Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta l'informativa sulla privacy. Proseguendo la navigazione o cliccando su "Chiudi" acconsenti all'uso dei cookie. Chiudi
vai al contenuto vai al menu principale vai alla sezione Accessibilità vai alla mappa del sito
Login | Italiano  English
 
Home page

A.R.T.S.

Laboratory for Advanced Research into Telecommunication Systems


Dipartimento: Dipartimento di Ingegneria dell'Informazione, delle Infrastrutture e dell'Energia Sostenibile
Ubicazione e recapiti:

DIIES
Via Graziella, Loc. Feo Di Vito
tel. +39 0965 1693276
fax +39 0965 1693247
89122 Reggio Calabria

Superficie (mq): 50
Locali: 1
Direttore: Antonio Iera
Mail: Mail
Responsabile tecnico: Giuseppe Ruggeri
Sito web: http://www.arts.unirc.it/
Ordinari: Antonio Iera (ING-INF/03)
Associati: Antonella Molinaro (ING-INF/03)
Ricercatori: Giuseppe Araniti (ING-INF/03)
Giuseppe Ruggeri (ING-INF/03)
Claudia Campolo (ING-INF/03)
Leonardo Militano (ING-INF/03)
Dottorandi: Ivan Farris, Antonino Orsino, Pasquale Scopelliti
Assegnisti: Marica Amadeo, Orazio Briante, Sara Pizzi
Altro personale: Giacomo Genovese (Ricercatore junior CNIT)

Linee di ricerca

Responsabile Parole chiave Tematiche ERC
Antonio Iera Smart objects (Internet of Things), Sistemi RFID, Localizzazione Ibrida, Reti Wireless Pervasive, Cloud of Things PE6_2 - Database management
PE7_8 - Networks
Antonella Molinaro Comunicazioni veicolari, Reti wireless e mobili, Architetture e tecnologie per la rete Internet del futuro, Programmabilità e virtualizzazione di reti PE7_6 - Communication technology, high-frequency technology
PE7_8 - Networks
Giuseppe Ruggeri Terminali wireless energeticamente efficienti, Green Networking, Reti Wireless Auto-organizzanti, Comunicazioni in scenari di emergenza, Mobilità controllata su droni PE7_9 - Man-machine-interfaces
PE7_8 - Networks
Giuseppe Araniti Sistemi cellulari 4G/5G, Comunicazioni Satellitari, Trasmissioni Multicast/Broadcast, Integrazione tra Sistemi Terrestri e Satellitari, Reti inter-planetarie PE7_6 - Communication technology, high-frequency technology
PE7_8 - Networks
PE8_1 - Aerospace engineering

Finalità

L’attività di ricerca condotta all’interno del laboratorio A.R.T.S. (Laboratory for Advanced Research into Telecommunication Systems) è focalizzata nel campo dei protocolli e delle applicazioni per i Sistemi e i Servizi Avanzati di Telecomunicazioni. Le principali finalità del Laboratorio sono rivolte alla ricerca di base e industriale, normalmente condotta in collaborazione con partner accademici e industriali di rilevanza nazionale e internazionale, oltre che al trasferimento tecnologico, su cui il Laboratorio ha sempre investito fin dalla sua costituzione.


Attività

L’attività di ricerca del Laboratorio è abbastanza ampia e include: progettazione di protocolli e architetture per reti di telecomunicazioni wireless (reti cellulari LTE/LTE-A, reti Wi-Fi/mesh, reti satellitari e piattaforme stratosferiche/droni); sistemi di quinta generazione 5G (comunicazioni Device-to-Device, Machine-to-Machine, Multicast & Broadcast); Internet degli oggetti (Social Internet of Things, piattaforme cloud per IoT, narrowband-IoT, reti di sensori, sistemi RFID); reti veicolari (soluzioni per guida cooperativa e autonoma, comunicazioni vehicle-to-everything (V2X), platooning e tele-operated driving, tecnologie innovative: full-duplexing, millimeter wave e visible light communication); Internet del Futuro (information-centric networking, tactile Internet); virtualizzazione e programmabilità di reti e dispositivi (software-defined networking, network function virtualization, network slicing), architetture per mobile cloud (fog/edge computing, cloud federation, vehicular cloud).

Le ricerche condotte trovano applicazione in svariati settori, per esempio Intelligent Transportation Systems, Logistica, Smart Cities, Infomobilità, Domotica, Smart Grid, Piattaforme per la gestione delle emergenze, Smart healthcare, Industria 4.0.

I risultati della ricerca sono pubblicati in riviste internazionali ad elevato impatto, negli atti delle maggiori conferenze internazionali del settore, in libri e capitoli di libri a tiratura internazionale.

L’approccio metodologico seguito per la ricerca include attività di studio di natura teorica, attività di progettazione di soluzioni protocollari, algoritmiche ed architetturali innovative; per la valutazione e la validazione delle soluzioni si utilizzano simulatori, emulatori, modelli analitici e metodi di ottimizzazione (incluso game theory), sviluppo di prototipi e testing. Il Laboratorio è dotato di strumenti e attrezzature all’avanguardia (router wireless/mesh riconfigurabili, switch OpenFlow, stazioni radio base e dispositivi di bordo per comunicazioni veicolari, sistemi a microcontrollore basati su tecnologia Arduino/Raspberry/Bitalino, sistemi RFID, sistemi di localizzazione, workstation ad elevate prestazioni per applicazioni di cloud computing, moduli software-defined radio (SDR), kit di sviluppo per reti di sensori, software per la pianificazione di reti cellulari, banchi attrezzati con oscilloscopi, alimentatori, multimetri, etc.).

I componenti del Laboratorio hanno una lunga esperienza in progetti di ricerca finanziati tramite la partecipazione a bandi internazionali (ESA, ASI, H2020 e precedenti programmi EU), nazionali (PRIN, PON, FIRB), regionali (POR). Sono, inoltre, impegnati nella comunità di ricerca internazionale in attività di divulgazione scientifica (es. tramite tutorial, keynote, organizzazione di workshop e sessioni tematiche in conferenze internazionali), attività editoriale (es. in qualità di editor o guest-editor in riviste internazionali), attività di consulenza scientifica (es. per la Commissione Europea, l’Agenzia Spaziale Italiana).

I membri del Laboratorio hanno inoltre contribuito alla creazione di SMARTS s.r.l., uno spin-off dell’Università Mediterranea di Reggio Calabria e start-up innovativa nel settore ICT.

Il Laboratorio accoglie studenti, dottorandi e ricercatori dell'Università Mediterranea e di altri gruppi italiani e stranieri per attività di tirocinio, tesi e finalità di ricerca e didattica.


Relazioni internazionali

I membri del Laboratorio ARTS partecipano alle attività di ricerca della Piattaforma Tecnologica della Commissione Europea NetWorld2020, nata dalla fusione di ISI (Integral Satcom Initiative) e Net!Works (delle quali il gruppo di ricerca era già membro) e strettamente connessa all’associazione 5G Infrastructure Public Private Partnership (5G-PPP).

Il gruppo conduce un’intensa attività di collaborazione scientifica a livello internazionale con diverse Università, Centri di ricerca e Aziende. Principali collaborazioni con Università: University of British Columbia (Canada), Ryerson University (Canada), Massachusetts Institute of Technology (MIT) (US), Beijing University of Posts & Telecom (Cina), University of Campinas (Brasile), Nanyang Technological University (Singapore), Stellenbosch University (Sud Africa), King’s College London (UK), Brunel University (UK), Middlesex University (UK), Liverpool John Moores University (UK), Dublin City University (Irlanda), Halmstad University (Svezia), Aalborg University (Danimarca), Tampere University (Finlandia), Aalto University (Finlandia), Università di Lubecca (Germania), University of Paderborn (Germania), Università di Aachen (Germania), Technische Universitat Dresden (Germania), Technical University of Berlin (TUB) (Germania), National Technical University of Athens (Grecia), Centrale-Supelec, Paris (Francia), Université de Technologie de Compiègne (Francia), Politecnico della Catalogna (Spagna), Università di Murcia (Spagna), Universidad del Pais Vasco (Spagna), Politecnico di Lisbona (Portogallo), Instituto de Telecomunicações (Portogallo), Università di Basilea (Svizzera), Università di Budapest (Ungheria), Peoples’ Friendship University of Russia, Brno University of tecnology (Repubblica Ceca). Principali collaborazioni con Centri di Ricerca: European Space Agency (ESA), INRIA (Francia), Eurecom (Francia), Simula (Norvegia), CTTC (Centre Tecnologie de Telecomunicacions de Catalunya) (Spagna), INESC-ID (Instituto de Engenharia de Sistemas e Computadores, Investigação e Desenvolvimento) (Portogallo), SPIIRAS San Pietroburgo (Russia). Principali collaborazioni industriali: BMW (Germania), Siemens AG (Germania), Telefonica (Spagna, Germania), Ericsson Research (Finlandia, Svezia), Huawei (Cina), Red Hat (Israele), COSMOTE (Grecia), IBM (Svizzera).

Le attività includono la partecipazione congiunta a progetti di ricerca internazionali, ad azioni di mobilità con finanziamenti nazionali (es. Cooperlink) ed europei (es. DAAD), tra cui azioni Erasmus+ e Erasmus+ Traineeship, per lo scambio di studenti, dottorandi, ricercatori e docenti ai fini di ricerca scientifica, attività didattica e seminariale.


Scheda del laboratorio (Catalogo 2011)



Salita Melissari - 89124 Reggio Calabria - CF 80006510806 - Fax 0965 332201 - URP:Indirizzo di posta elettronica dell'ufficio relazioni con il pubblico- PEC:Indirizzo di posta elettronica certificata dell'amministrazione
Feed RSS Facebook Twitter YouTube Google+

PRIVACY - NOTE LEGALI