Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta l'informativa sulla privacy. Proseguendo la navigazione o cliccando su "Chiudi" acconsenti all'uso dei cookie. Chiudi
vai al contenuto vai al menu principale vai alla sezione Accessibilità vai alla mappa del sito
Login  Docente | Studente | Personale | Italiano  English
 
Home page

Cos'è

“Il Centro Polivalente della Mediterranea “MedìClub” rappresenta la messa in pratica di un principio fondamentale per il nostro Ateneo: promuovere attività culturali, ricreative, sportive e sociali che si integrano all'offerta formativa garantita dalle ordinarie attività didattiche. L’Università ha, infatti, tra le sue finalità quella dell’introduzione operosa dello sport e delle attività sociali e culturali che interagendo tra loro contribuiscono in modo determinante alla formazione globale, allo sviluppo integrale e alla valorizzazione della persona umana; nonché la promozione e la gestione di iniziative tese ad accrescere il valore della persona rispetto ai principi etici, di solidarietà, legalità, capacità relazionale e di potenziamento delle risorse personali.

All’interno del MedìClub, dunque, si integra la formazione d’aula al fine di fornire una crescita armonica, integrale ed integrata della persona. L’obiettivo è rendere sempre al centro di ogni azione formativa gli studenti, i docenti, il personale tecnico amministrativo, aprendo le porte alla città, promuovendo iniziative che rafforzino l'identità, l'appartenenza e il radicamento al territorio.

A tal fine, le attività del MedìClub sono state pensate, create e modellate sulle esigenze degli studenti, e i luoghi sono stati gestiti funzionalmente in modo indipendente dagli spazi destinati alla ricerca e alla didattica. Il MedìClub è stato quindi aperto fino alle ore notturne, rendendolo fruibile anche a giovani non iscritti alla Mediterranea.

I locali animati dall’Associazione Attendiamoci sono:

emeroteca

sala studio multimediale

la nuova sala studio dell’Università Mediterranea si ispira al modello dei Learning Centres americani. Le sue caratteristiche principali sono la flessibilità e la capacità di risultare attraente ed amichevole per gli utenti. Si tratta di una struttura che eroga servizi basati sui mezzi elettronici e multimediali. In essa si svolgono molteplici attività: studio individuale e di gruppo, riunioni e conferenze, presentazioni multimediali, videoconferenze, consultazione on-line. Il nuovo spazio rappresenta un luogo pubblico d’incontro e al contempo di produzione culturale. La sala è attrezzata per produrre servizi a distanza, e per evitare agli utenti di recarsi fisicamente nelle biblioteche decentrate. Il Portale delle Biblioteche offre l'accesso ai cataloghi di monografie, alle riviste, alle banche dati delle 4 Biblioteche Centrali della Facoltà di Agraria, Architettura, Giurisprudenza e Ingegneria, dando accesso ad un patrimonio di circa 60.000 opere monografiche, 500 periodici, circa 5000 periodici elettronici e banche dati disciplinari. Il Portale delle Biblioteche, permetterà di usufruire dei servizi collegati all’OPAC (salvataggio ricerche e bibliografie) e avere accesso da casa alle risorse riservate agli utenti dell'Ateneo.

area formazione

l'ambiente si presta a ospitare momenti ricreativi, serate culturali, proiezioni cinematografiche, presentazioni di libri e piccole rappresentazioni. L'apertura fino a tarda sera, la presenza di punti lettura attrezzati con divani e la copertura con rete wireless ne favoriscono anche l'uso come punto di incontro e di socializzazione, indipendentemente da eventi programmati.

area esterna

lo spazio esterno rappresenta una validissima possibilità di formazione integrativa specialmente durante la bella stagione. Consta, infatti, di zone studio ma, soprattutto, di una grande “agorà” nella quale si potranno organizzare eventi ricreativi di carattere musicale e, finanche, teatrale. Può essere un’occasione d’incontro tra i componenti la comunità accademica secondo l’originale modello della “Universitas Studiorum” dove, secondo il modello platonico-aristotelico, i maestri creavano nuovi maestri.

Via dell'Università, 25 (già Salita Melissari) - 89124 Reggio Calabria - CF 80006510806 - Fax 0965 332201 - URP:Indirizzo di posta elettronica dell'ufficio relazioni con il pubblico- PEC:Indirizzo di posta elettronica certificata dell'amministrazione
Feed RSS Facebook Twitter YouTube Instagram

PRIVACY - NOTE LEGALI - ELENCO SITI TEMATICI - ATTI DI NOTIFICA