Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta l'informativa sulla privacy. Proseguendo la navigazione o cliccando su "Chiudi" acconsenti all'uso dei cookie. Chiudi
vai al contenuto vai al menu principale vai alla sezione Accessibilità vai alla mappa del sito
Login  Docente | Studente | Personale | Italiano  English
 
Home page

Lo scouting dei laboratori

Presso i dipartimenti sono operativi 56 laboratori, a sostegno delle attività di ricerca scientifica e industriale, dello sviluppo sperimentale e delle attività didattiche.

Già dalla fine 2010, è stata avviata un’attività di scouting dei laboratori, coordinata e condotta dal prorettore vicario Francesco Russo e dal prorettore alla ricerca Francesco della Corte, con la collaborazione della responsabile del Servizio Ricerca, Innovazione e Trasferimento Tecnologico di Ateneo, Liliana Grande.

Sono stati censiti 56 laboratori, visitati singolarmente tra febbraio e maggio del 2011; nel corso degli incontri, programmati con i responsabili, sono state raccolte informazioni primarie, individuate potenzialità, evidenziate eccellenze, rilevate criticità.

Prima tappa fondamentale delle attività finora condotte è stata la giornata della Ricerca (6 luglio 2011), durante la quale le presentazioni di tutti i laboratori sono state riproposte, questa volta collegialmente e con un ulteriore livello di approfondimento, originando un importante momento di diffusione e condivisione della conoscenza interna all’Ateneo.
Parallelamente, un’attività di organizzazione e sistematizzazione delle informazioni è stata avviata dal Servizio Ricerca, Innovazione e Trasferimento Tecnologico di Ateneo, con la progettazione, l’implementazione e il popolamento di una prima versione di data base della ricerca, partendo appunto dalle unità di ricerca formalizzate e gerarchicamente strutturate.
A regime, il catalogo consentirà l’accesso immediato ad informazioni attendibili, omogenee ed aggiornate, a diversi livelli di aggregazione; favorirà il processo di individuazione delle attività di ricerca principali, e delle trasversalità e sinergie nelle competenze; consentirà il monitoraggio sull’utilizzo delle risorse e il grado di accesso e coinvolgimento nei sistemi territoriali, anche a supporto delle attività specifiche di trasferimento tecnologico.
Parole-chiave, SSD, settori ERC e Temi FP7 saranno i parametri qualificati a caratterizzare e valorizzare le peculiarità distintive della Ricerca dell’Ateneo.

Salita Melissari - 89124 Reggio Calabria - CF 80006510806 - Fax 0965 332201 - URP:Indirizzo di posta elettronica dell'ufficio relazioni con il pubblico- PEC:Indirizzo di posta elettronica certificata dell'amministrazione
Feed RSS Facebook Twitter YouTube Google+

PRIVACY - NOTE LEGALI