Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta l'informativa sulla privacy. Proseguendo la navigazione o cliccando su "Chiudi" acconsenti all'uso dei cookie. Chiudi
vai al contenuto vai al menu principale vai alla sezione Accessibilità vai alla mappa del sito
Login  Docente | Studente | Personale | Italiano  English
 
Home page

Diritto ed Economia

Denominazione

Diritto ed Economia

Dipartimento

Dipartimento di Giurisprudenza Economia e Scienze Umane

Sede

Reggio Calabria

Durata

3 anni

Coordinatore

Prof.ssa Carmela Salazar

Collegio docenti

  • F. Costabile;
  • G. D’Amico;
  • V. D’Ascola;
  • G. Fontana;
  • A. Gorassini;
  • F. Manganaro;
  • A. Spadaro;
  • P. Fabbio;
  • F. De Gregorio;
  • A. Capone;
  • M. Mancini;
  • F. Tescione;
  • R. Siclari;
  • M. Finocchiaro;
  • G. Tropea;
  • M. Ferrara;
  • D. Siclari;
  • A. C. Di Landro;
  • N. Selvaggi;
  • D. Cananzi;
  • G. D’Ignazio;
  • A. M. Russo;
  • A. De Luca

Titolo richiesto per l’accesso

LMG/01 Classe delle lauree magistrali in giurisprudenza;
LM-56 Scienze dell'economia;
LM-77 Scienze economico-aziendali

Obiettivi del corso

Il dottorato internazionale in "Diritto ed Economia", per la sua natura interdisciplinare, mira a consentire l’approfondimento di temi appartenenti alle rispettive discipline di cui ai settori scientifico disciplinari di base. I temi di ricerca del corso sono volti ad approfondire le conoscenze giuridiche ed economico aziendali, anche secondo la metodologia comparatistica e nell'ottica della armonizzazione europea, con riferimento ai sistemi normativi, alle teorie e alla prassi della disciplina giuridica dell'impresa e del lavoro. Il duplice approccio dell'analisi - giuridica ed economico consente di realizzare un'efficace interdisciplinarità e a favorire didattica e ricerca. Esiste del resto a livello internazionale una tradizione soprattutto dei Paesi di common law nell’analisi economica del diritto (Economic Analysis of Law) che costituisce una delle basi del percorso formativo rivolto all’acquisizione di competenze tecnico-scientifiche, in modo da garantire una visione del fenomeno economico nel suo complesso con riferimento alle stessa produzione delle regole che governano “il mercato” e non come puro meccanicismo.

Sbocchi occupazionali

Il dottorato intende avviare i giovani laureati alla ricerca scientifica, quale momento fondamentale per la successiva attività di docenza e/o ricerca, di professionista e/o di manager nell'impresa privata e nelle pubbliche amministrazioni, anche integrandosi con i contemporanei master per le pubbliche amministrazioni organizzati dal Dipartimento.

Anno di attivazione

2019

Curricula

  • Diritto privato;
  • Diritto pubblico;
  • Economia e metodi quantitativi

Attività formative

  • Specifiche
    • Insegnamenti
      Gli insegnamenti ad hoc previsti nell'iter formativo, per un totale di 30 CFU, sono i seguenti: "Principi e regole nel diritto privato, fra tradizione, modernità e istanze di riforma", CFU 10; "Il linguaggio dei diritti fondamentali. Parole nuove, questioni antiche?", CFU 10, suddiviso nei seguenti asset formativi: "I diritti fondamentali tra legislazione e giurisdizione", CFU 8 e "Diritti fondamentali e nuove dimensioni della democrazia", CFU 2; "Metodi, modelli e aspetti computazionali di economia applicata", CFU 10, suddiviso nei seguenti asset formativi: "Corso avanzato di Economia" CFU 3; "Metodi quantitativi" CFU 3, "Data Science & Machine Learning", CFU 4. Per ciascuno dei tre corsi, si prevede un esame finale in modalità scritta con test a risposta aperta.
    • Cicli seminariali
      Sono previsti seminari sulle problematiche più recenti negli ambiti relativi ai tre curricula, anche attraverso lo studio di casi giudiziari giunti alla cognizione delle magistrature nazionali, internazionali e dell'Ue.
    • Periodo previsto di soggiorno all’estero (massimo 18 mesi)
      Soggiorni di ricerca in Italia al di fuori delle istituzioni coinvolte, periodo medio previsto (in mesi per studente): 6 mesi; soggiorni di ricerca all’estero nell’ambito delle istituzioni coinvolte, periodo medio previsto (in mesi per studente): 6 mesi; soggiorni di ricerca all’estero al di fuori delle istituzioni coinvolte, periodo medio previsto (in mesi per studente): 6 mesi
  • Attività di cui all’art. 4 comma 1 lett. F
    • Linguistica
      Corsi di linguistica e drafting legislativo in collaborazione con Istituzioni universitarie e con gli uffici legislativi degli enti locali. Analisi della tecnica redazionale degli atti normativi nazionali, internazionali ed europei. Analisi della struttura logico-giuridica delle sentenze della Corte costituzionale, della Corte di cassazione, della Corte europea dei diritti dell'uomo e della Corte di giustizia dell'Unione europea. Seminari di law e literature.
    • Informatica
      Corsi di aggiornamento con esperti per la ricerca giuridica
    • Valorizzazione della ricerca
      Approfondimenti con esperti sulle metodologie di ricerca e sui finanziamenti europei
    • Proprietà intellettuale
      Modalità di pubblicazione e marketing della ricerca
Via dell'Università, 25 (già Salita Melissari) - 89124 Reggio Calabria - CF 80006510806 - Fax 0965 332201 - URP:Indirizzo di posta elettronica dell'ufficio relazioni con il pubblico- PEC:Indirizzo di posta elettronica certificata dell'amministrazione
Feed RSS Facebook Twitter YouTube Instagram

PRIVACY - NOTE LEGALI - ELENCO SITI TEMATICI - ATTI DI NOTIFICA