Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta l'informativa sulla privacy. Proseguendo la navigazione o cliccando su "Chiudi" acconsenti all'uso dei cookie. Chiudi
vai al contenuto vai al menu principale vai alla sezione Accessibilità vai alla mappa del sito
Login  Docente | Studente | Personale | Italiano  English
 
Home page

Qualità nella Didattica

L’Università Mediterranea, coerentemente con i documenti programmatici, intende fornire ai propri laureati, all’interno dello spazio europeo della formazione, le idonee competenze, attraverso un continuo innalzamento degli standard qualitativi dell’insegnamento.

In particolare l’Ateneo si propone di:

  • potenziare le iniziative finalizzate al conseguimento di una maggiore regolarità nella durata del percorso di studi, anche attraverso la sperimentazione di forme di apprendimento e valutazione adattabili a categorie di studenti con specifiche peculiarità;
  • potenziare e incrementare i sistemi di valutazione, autovalutazione e monitoraggio già messi in atto;
  • potenziare la mobilità internazionale (incoming e outgoing), i tirocini e le permanenze all’estero degli studenti (Erasmus+ 2014-2020);
  • favorire la sperimentazione di integrazioni formative volte a far acquisire quelle competenze trasversali che stanno alla base delle richieste del mercato del lavoro (soft skills e life skills).

La SUA-CdS, strumento per la gestione (progettazione, realizzazione, autovalutazione e ri-progettazione) dei Corsi di Studio, si compone delle seguenti Sezioni:

Sezione "Qualità"

É lo strumento principale del sistema di Autovalutazione, Valutazione Periodica e Accreditamento.
In tal senso la SUA-CdS mira a:

  • definire la domanda di formazione
  • esplicitare l'offerta formativa
  • certificare i risultati di apprendimento
  • chiarire ruoli e responsabilità che attengono alla gestione del sistema di Assicurazione della Qualità dell'Ateneo
  • riesaminare periodicamente l'impianto del Corso di Studio e i suoi effetti per apportare le necessarie modifiche.

Sezione "Amministrazione"

Raccoglie i dati di istituzione e attivazione del corso di studio, esplicitandone l’offerta didattica.

E’ possibile accedere alle sezioni pubbliche della SUA-CdS sia attraverso il portale www.universitaly.it, nella sezione dedicata all’ offerta formativa, sia attraverso le sezioni qualità dei Dipartimenti dell’Ateneo:

Tutti i Corsi di Studio dell’Ateneo compilano la Scheda di Monitoraggio Annuale, che ha sostituito, per ragioni di semplificazione, il Rapporto Annuale di Riesame, e il Rapporto di Riesame Ciclico. Entrambi i documenti sono parte integrante dell’Assicurazione della Qualità della formazione, nonché dell’attività di autovalutazione svolte dai Corsi di Studio.

La Scheda di Monitoraggio annuale è un sintetico commento agli indicatori calcolati e resi disponibili dal ANVUR relativamente a:

  • Didattica
  • Internazionalizzazione
  • Valutazione della Didattica
  • Percorso di studio e regolarità delle carriere
  • Soddisfazione e occupabilità
  • Consistenza e qualificazione del corpo docente

L’obiettivo del monitoraggio è identificare eventuali aspetti critici del funzionamento del Corso di Studio anche attraverso il confronto con valori medi riferiti ai Corsi di Studio della stessa Classe di Laurea a livello nazionale e di area geografica di riferimento.

Il Rapporto di Riesame ciclico del CdS viene redatto tipicamente a intervalli di più anni ed è riferito all’intero percorso di una coorte di studenti in funzione della durata del CdS. Il Riesame ciclico mette in luce principalmente la permanenza della validità degli obiettivi di formazione e del sistema di gestione utilizzato dal CdS per conseguirli. Prende quindi in esame l’attualità della domanda di formazione che sta alla base del Corso di Studio, le figure professionali di riferimento e le loro competenze, la coerenza dei risultati di apprendimento previsti dal Corso di Studio nel suo complesso e dai singoli insegnamenti, nonché l’efficacia del sistema di gestione del Corso di Studio.

I Rapporti di Riesame vengono elaborati dai Gruppi di Riesame sotto la guida del Coordinatore del CdS che sovraintende alla loro redazione e li sottopone al Consiglio del CdS che ne assume la responsabilità. All’attività di Riesame partecipa una rappresentanza studentesca.

Le Schede di Monitoraggio ed i Rapporti di Riesame vengono elaborati dalle Commissioni Assicurazione Qualità dei CdS sotto la guida dei Coordinatori degli stessi. All’attività di Riesame partecipano le rappresentanze studentesche.

E’ possibile accedere ai Rapporti di Riesame ed alle Schede di Monitoraggio attraverso le sezioni qualità dei Dipartimenti dell’Ateneo:

La Relazione della CPDS, predisposta annualmente e articolata per CdS, si basa su elementi di analisi indipendenti. Analizza il complesso dell’offerta formativa, ponendo particolare attenzione agli esiti della rilevazione dell’opinione degli studenti e indicando eventuali problemi specifici ai singoli CdS.


La Commissione paritetica docenti-studenti, ai sensi dell’art. 42 dello Statuto dell’Università Mediterranea, è composta da un docente e uno studente per ciascun CdS e di Dottorato di Ricerca attivati presso il Dipartimento.
La Relazione della CPDS viene trasmessa al Nucleo di Valutazione, al PQA e ai CdS, che la recepiscono e si attivano per elaborare proposte di miglioramento.

E’ possibile accedere alle relazioni annuali delle commissioni paritetiche docenti-studenti attraverso le sezioni qualità dei Dipartimenti dell’Ateneo:

Opinioni degli Studenti - OPS

La rilevazione delle opinioni degli studenti, obbligatoria per gli studenti frequentanti, è parte integrante del sistema di AQ. Le connesse procedure sono interamente eseguite in via telematica attraverso la piattaforma “Gomp - Be Smart” utilizzata dall’Università Mediterranea.

Le opinioni degli studenti costituiscono un requisito necessario per l’accreditamento.

L’esito delle rilevazioni è una preziosa fonte di informazioni a disposizione della componente accademica e dei coordinatori dei CdS per tenere sotto costante osservazione la qualità della didattica e per intervenire su eventuali criticità che potrebbero emergere.

Gli esiti delle rilevazioni dei singoli insegnamenti sono resi noti individualmente ai docenti attraverso una specifica sezione contenuta nell’area riservata della intranet.

In presenza di insegnamenti con valutazioni fortemente al di sotto della media, il Coordinatore del Corso di Studio e il Direttore del Dipartimento si attivano per comprenderne le ragioni e per suggerire possibili soluzioni finalizzate al miglioramento delle criticità evidenziate dagli studenti

Salita Melissari - 89124 Reggio Calabria - CF 80006510806 - Fax 0965 332201 - URP:Indirizzo di posta elettronica dell'ufficio relazioni con il pubblico- PEC:Indirizzo di posta elettronica certificata dell'amministrazione
Feed RSS Facebook Twitter YouTube Instagram

PRIVACY - NOTE LEGALI - ELENCO SITI TEMATICI