Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta l'informativa sulla privacy. Proseguendo la navigazione o cliccando su "Chiudi" acconsenti all'uso dei cookie. Chiudi
vai al contenuto vai al menu principale vai alla sezione Accessibilità vai alla mappa del sito
Login  Docente | Studente | Personale | Italiano  English
 
Home page

COSTRUZIONI IDRAULICHE & ACQUEDOTTI

Corso Ingegneria Civile
Curriculum IDRAULICA
Orientamento Orientamento unico
Anno Accademico 2014/2015

Modulo: COSTRUZIONI IDRAULICHE

Corso Ingegneria Civile
Curriculum IDRAULICA
Orientamento Orientamento unico
Anno Accademico 2014/2015
Crediti 6
Settore Scientifico Disciplinare ICAR/02
Anno Primo anno
Unità temporale Primo semestre
Ore aula 48
Attività formativa Attività formative caratterizzanti

Canale Unico

Docente GIUSEPPE BARBARO
Obiettivi N.D.
Programma La propagazione delle onde di piena (2 crediti)
Equazioni di De Saint Venant e metodi risolutivi.
Fenomeni localizzati:
Risalto idraulico;
Problemi idraulici dei ponti;
Erosione al piede delle pile dei ponti;
Problemi idraulici dei tombini.
Trasporto solido e metodi di campionamento.
Erosione dei bacini idrografici.

Rischio idraulico ed interventi di mitigazione (2 crediti)
Definizione e classificazione del rischio idraulico.
Dighe a gravità massicce e alleggerite.
Dighe in materiali sciolti.
Scolmatori e diversivi.
Casse di espansione.
Briglie e soglie trasversali.
Opere di difesa spondale.
Arginature.
Opere in corrispondenza di attraversamenti fluviali.
Opere di smaltimento acque in ambito urbano (cunette, fossi di guardia, caditoie).

Modellistica numerica applicata all’idraulica fluviale (1 credito)
Modelli monodimensionali e pluridimensionali di propagazione delle piene.
Modelli idrologici.
Applicazione del codice HEC-RAS per le analisi idrauliche.
Applicazione del codice HEC-HMS per la determinazione degli idrogrammi di progetto.

Impianti idroelettici (1 credito)
Classificazione e criteri di dimensionamento.
Elementi caratteristici:
Opere di sbarramento a monte (traverse, dighe);
Paratoie di presa;
Canali di derivazione;
Vasche di carico;
Condotte forzate;
Impianto di produzione;
Turbine;
Canale di restituzione.
Testi docente FERRO V. La sistemazione dei bacini idrografici, McGraw Hill
BECCIU G. e PAOLETTI A., Fondamenti di Costruzioni Idrauliche, Ambrosiana
MURACHELLI A. e RIBONI V., Rischio idraulico e difesa del territorio
IPPOLITO G., Appunti di Costruzioni Idrauliche, Liguori Editore
MAIONE U., Le piene fluviali, La Goliardica Pavese.
Erogazione tradizionale Si
Erogazione a distanza No
Frequenza obbligatoria No
Valutazione prova scritta No
Valutazione prova orale Si
Valutazione test attitudinale No
Valutazione progetto No
Valutazione tirocinio No
Valutazione in itinere No
Prova pratica No

Ulteriori informazioni

Nessun materiale didattico inserito per questo insegnamento
Nessun avviso pubblicato
Nessuna lezione pubblicata

Modulo: ACQUEDOTTI

Corso Ingegneria Civile
Curriculum IDRAULICA
Orientamento Orientamento unico
Anno Accademico 2014/2015
Crediti 3
Settore Scientifico Disciplinare ICAR/02
Anno Primo anno
Unità temporale Primo semestre
Ore aula 24
Attività formativa Attività formative caratterizzanti

Canale Unico

Docente ALESSANDRA ROMOLO
Obiettivi N.D.
Programma 1. GENERALITÀ, DOTAZIONI IDRICHE, OPERE DI CAPTAZIONE, SERBATOI (1 CREDITO)
• Funzioni, opere principali e classificazione degli acquedotti. Principale Normativa di riferimento.
• Caratteristiche delle Acque e Qualità delle stesse per uso potabile. Fabbisogni idropotabili: dotazioni, andamento dei consumi, leggi di crescita, coefficienti di punta, reti duali.
• Portate di progetto nelle reti di adduzione e di distribuzione.
• Fonti di approvvigionamento idrico. Studio delle sorgenti: tipologia degli affioramenti. Opere di captazione dalle sorgenti.
• Acque di falda: formazione ed emungimento. Opere di captazione di acque di falda: Pozzi artesiani e pozzi freatici. Determinazione delle caratteristiche di un acquifero.
• Serbatoi: tipologie, schemi costruttivi ed equipaggiamento idraulico.
• Ubicazione dei serbatoi. Funzionamento delle reti con serbatoi in testata o di estremità. Caratteristiche tecnico-costruttive dei serbatoi.
• Funzioni dei serbatoi cittadini. Capacità di compenso dei serbatoi e delle vasche di accumulo in genere. Regolazione delle portate: calcolo della capacità nel caso di compenso totale e di sfioro. Volume di antincendio e di riserva. Indicazioni sulle capacità dei serbatoi cittadini: dimensionamento.

2. OPERE DI ADDUZIONE E TUBAZIONI PER GLI ACQUEDOTTI (1 CREDITO)
• Generalità del moto in pressione nelle condotte adduttrici.
• Modi di deflusso di un’adduttrice in pressione in funzione dell’andamento altimetrico.
• Problema della distribuzione dei diametri. Criteri di ottimizzazione per le adduttrici. Distribuzione ottimale dei diametri, caso di adduzione a gravità.
• Applicazione: Determinazione della distribuzione dei diametri ottimali in un’adduzione a gravità utilizzando la formula di Gauckler-Strickler.
• Verifica e risoluzione analitica dei problemi di progetto di adduttrici a gravità ramificate.
• Progetto delle adduttrici a gravità: studio del tracciato, dimensionamento delle condotte.
• Materiali delle tubazioni per gli acquedotti e loro caratteristiche tecnico-costruttive.
• Posa in opera delle condotte di un acquedotto.
• Criteri di scelta delle tubazioni. Tipi di giunti.
• Apparecchiature accessorie installate lungo le tubazioni: sfiati, scarichi, saracinesche e valvole, pozzetti riduttori del carico, misuratori di portata e dei volumi di acqua, manufatti partitori.

3. RETI DI DISTRIBUZIONE (1 CREDITO)
• Tipi di rete di distribuzione: ramificate o di tipo aperto; a maglie multiple o di tipo chiuso; di tipo misto.
• Proporzionamento della distribuzione; condizioni di servizio da rispettare.
• Problemi di progetto di reti di tipo chiuso. Metodo del bilanciamento di Hardy-Cross.

Testi docente • Luigi Da Deppo, Claudio Datei, Virgilio Fiorotto e Paolo Salandin, “Acquedotti”, Ed. Libreria Cortina Padova
• Gianfranco Becciu, Alessandro Paoletti, “Fondamenti di Costruzioni Idrauliche”, Ed. UTET Scienze Tecniche
• Valerio Milano, “Acquedotti – Guida alla progettazione”, Ed. Hoepli

Erogazione tradizionale Si
Erogazione a distanza No
Frequenza obbligatoria No
Valutazione prova scritta No
Valutazione prova orale Si
Valutazione test attitudinale No
Valutazione progetto Si
Valutazione tirocinio No
Valutazione in itinere No
Prova pratica No

Ulteriori informazioni

Nessun materiale didattico inserito per questo insegnamento

Elenco dei ricevimenti:

Descrizione Avviso
Ricevimenti del docente: Alessandra Romolo
Orario di ricevimento.
Giovedì dalle ore 12.00 alle ore 13.00
Nessun avviso pubblicato
Nessuna lezione pubblicata
Salita Melissari - 89124 Reggio Calabria - CF 80006510806 - Fax 0965 332201 - URP:Indirizzo di posta elettronica dell'ufficio relazioni con il pubblico- PEC:Indirizzo di posta elettronica certificata dell'amministrazione
Feed RSS Facebook Twitter YouTube Google+

PRIVACY - NOTE LEGALI