Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta l'informativa sulla privacy. Proseguendo la navigazione o cliccando su "Chiudi" acconsenti all'uso dei cookie. Chiudi
vai al contenuto vai al menu principale vai alla sezione Accessibilità vai alla mappa del sito
Login  Docente | Studente | Personale | Italiano  English
 
Home page

GESTIONE AGRONOMICA DELLA RISORSE IDRICHE

Corso SCIENZE E TECNOLOGIE AGRARIE
Curriculum Curriculum unico
Orientamento UNICO
Anno Accademico 2018/2019
Crediti 6
Settore Scientifico Disciplinare AGR/02
Anno Primo anno
Unità temporale Primo semestre
Ore aula 60
Attività formativa Attività formative caratterizzanti

Canale unico

Docente CARMELO SANTONOCETO
Obiettivi Il Corso si propone di far acquisire agli studenti le cognizioni che stanno alla base delle scelte tecniche essenziali per affrontare le problematiche relative alla razionale gestione agronomica delle risorse idriche. Queste conoscenze consentiranno loro sia di condurre correttamente, sul piano applicativo, gli studi preliminari necessari per verificare l’idoneità all'irrigazione di un’azienda o di un comprensorio o per rimuovere le eventuali anomalie che ostacolano la realizzazione di detta pratica, sia per mettere a punto gli interventi tecnici rivolti ad incrementare l’efficienza agronomica dell’acqua in sistemi colturali asciutti o irrigui.

RISULTATI DI APPRENDIMENTO ATTESI
-Conoscenza e capacità di comprensione
Conoscenza e capacità di comprensione dei principi che regolano i consumi idrici delle diverse colture in funzione dell’ambiente e delle pratiche agronomiche adottate.
-Capacità di applicare conoscenza e comprensione
Valutare l’idoneità di un comprensorio all'irrigazione; applicare metodi di monitoraggio dello stato idrico del terreno e della coltura ed elaborare bilanci idrici per ottimizzare l’efficienza d’uso dell’acqua.
-Autonomia di giudizio
Autonomia di giudizio sugli interventi da mettere in atto per una gestione sostenibile delle risorse idriche. Verificare la validità delle decisioni assunte e individuare eventuali soluzioni da adottare.
-Abilità comunicative
Rapportarsi efficacemente con interlocutori esperti del settore adottando una terminologia tecnica condivisa.
-Capacità d’apprendimento
Conoscenza delle modalità e degli strumenti necessari per aggiornare in autonomia le competenze acquisite durante il Corso.
Programma Programma dettagliato del corso (Bozza soggetta a modifiche)

Richiami di climatologia e agrometeorologia.
Reperimento dei dati meteo; calcolo della probabilità di pioggia. Rappresentazione grafica del periodo secco con il diagramma di Bagnouls e Gaussen e con il climogramma di Péguy.
Proprietà dell’acqua.
Rapporti acqua-pianta: funzioni dell’acqua nella pianta, potenziale idrico, traspirazione e regolazione stomatica, resistenza delle piante alla carenza idrica.
Fabbisogni idrici delle colture e metodi di stima: evapotraspirazione e fattori che la influenzano. Determinazione dell’evapotraspirazione: metodi diretti e indiretti. Il coefficiente colturale.
Rapporti acqua-suolo: richiami su tessitura, struttura e porosità; il potenziale dell’acqua nel terreno; il contenuto idrico del suolo; relazioni tra umidità e potenziale idrico del terreno; acqua disponibile, acqua facilmente disponibile e limite critico di umidità; coefficiente di stress (Ks). Cenni di idrodinamica nel terreno e profili idrici.
Principi di aridocoltura.
Irrigazione: generalità. Indagini per verificare l’idoneità di un terreno all’irrigazione e classificazione delle superfici irrigabili.
Qualità delle acque per uso irriguo: caratteristiche fisiche, chimiche e microbiologiche delle acque. Uso di acque di qualità marginale: principali rischi e metodi di valutazione. Accorgimenti tecnici per l’impiego delle acque di qualità marginale.
Fabbisogno irriguo. Efficienza dell’irrigazione; entità di riduzione di resa in funzione della salinità dell’acqua e dell’estratto saturo del terreno; fabbisogno di lisciviazione.
Variabili irrigue. Parzializzazione irrigua.
Criteri per la scelta del momento di intervento irriguo. Momento di intervento e bilancio idrico.
Compilazione di un bilancio idrico.
Risposta delle colture all’irrigazione: efficienza d’uso dell’acqua (WUE); relazione fra resa e volume stagionale; fattore di risposta produttiva (Ky); deficit irrigation. Irrigazione e concimazione.
Sistemi e metodi irrigui.
Testi docente Risorse e bibliografia essenziale
Testi di riferimento:
Dispense ed altro materiale forniti dal docente
Giardini L., L’Agronomia per conservare il futuro. Patron Editore, 2012.
Lombardo V., Principi e tecnica dell'irrigazione. Ed. L'Epos, 1999.

Testi di consultazione
Doorembos J., Kassam A.H., Yeld response to water. FAO Irrigation and drainage Paper 33, 1979. (Disponibile sulla rete).
Sarno R., Principi e tecniche di aridocoltura. Ed. L'Epos, 1998.
Capra A., Scicolone B., Progettazione e gestione degli impianti di irrigazione. Criteri di impiego e valorizzazione delle acque per uso irriguo. Edagricole, 2007.

Video proiezioni delle lezioni.

Erogazione tradizionale
Erogazione a distanza No
Frequenza obbligatoria No
Valutazione prova scritta No
Valutazione prova orale
Valutazione test attitudinale No
Valutazione progetto No
Valutazione tirocinio No
Valutazione in itinere
Prova pratica No

Ulteriori informazioni

Descrizione Descrizione
8) ANALISI ACQUE IRRIGUE (esercitazioni) Descrizione

Elenco dei rievimenti:

Descrizione Avviso
Ricevimenti di: Carmelo Santonoceto
Presso il proprio studio (Dipartimento AGRARIA - IV Livello, lato mare)
Ogni lunedi dalle 11,00 alle 13,00
Ogni venerdi dalle 10,00 alle 12,00
In altre giornate, previo appuntamento concordato col docente via email (csantonoceto@unirc.it).
Nessun avviso pubblicato
Via dell'Università, 25 (già Salita Melissari) - 89124 Reggio Calabria - CF 80006510806 - Fax 0965 332201 - URP:Indirizzo di posta elettronica dell'ufficio relazioni con il pubblico- PEC:Indirizzo di posta elettronica certificata dell'amministrazione
Feed RSS Facebook Twitter YouTube Instagram

PRIVACY - NOTE LEGALI - ELENCO SITI TEMATICI - ATTI DI NOTIFICA