Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta l'informativa sulla privacy. Proseguendo la navigazione o cliccando su "Chiudi" acconsenti all'uso dei cookie. Chiudi
vai al contenuto vai al menu principale vai alla sezione Accessibilità vai alla mappa del sito
Login  Docente | Studente | Personale | Italiano  English
 
Home page

FONDAMENTI DELLA RAPPRESENTAZIONE

Corso Architettura
Curriculum Curriculum unico
Orientamento Orientamento unico
Anno Accademico 2014/2015
Crediti 6
Settore Scientifico Disciplinare ICAR/17
Anno Primo anno
Unità temporale Primo semestre
Ore aula 60
Attività formativa Attività formative di base

Canale: A-F

Docente DANIELE COLISTRA
Obiettivi N.D.
Programma La didattica sarà articolata in lezioni teoriche, esercitazioni di laboratorio, seminari di studio, secondo un calendario didattico diviso in tre sezioni.
La prima fase sarà dedicata ai fondamenti della geometria proiettiva: nozione di spazio proiettivo; proprietà proiettive; operazioni di proiezione e sezione; proiettività, prospettività e omologia; proiezioni coniche e proiezioni cilindriche.
La seconda fase affronterà gli aspetti applicativi della geometria descrittiva: proiezioni ortogonali; proiezioni assonometriche, proiezioni prospettiche e concetti generali sulla teoria delle ombre.
La terza fase sarà dedicata alle tecniche della rappresentazione: eidotipi e tecniche di rappresentazione a mano libera; rapporti di scala; convenzioni grafiche e cartografiche; tecniche grafiche per la comunicazione; cenni sul disegno digitale.
Risultati attesi (acquisizione di conoscenze da parte dello studente)
Comprendere lo spazio e controllare le forme attraverso processi di verifica grafica.
Ampliare le potenzialità di immaginazione creativa tramite gli strumenti di verifica offerti dalla scienza della rappresentazione: proiezioni ortogonali, assonometriche e prospettiche.
Comunicazione del progetto tramite le tecniche e le norme di rappresentazione grafica.
Testi docente Durante il corso verranno messi a disposizione degli studenti materiali didattici vari, utili allo svolgimento delle esercitazioni. Tali contenuti saranno scaricabili dal sito del Laboratorio multimediale dell’Ateneo.
Erogazione tradizionale Si
Erogazione a distanza No
Frequenza obbligatoria Si
Valutazione prova scritta No
Valutazione prova orale Si
Valutazione test attitudinale No
Valutazione progetto Si
Valutazione tirocinio No
Valutazione in itinere No
Prova pratica No

Ulteriori informazioni

Descrizione Allegato
Comunicazione 1 del 1 ottobre 2014 (dispensa) Icona dell'estensione dell'allegato
Comunicazione 10 del 10 dicembre 2014 (dispensa) Icona dell'estensione dell'allegato
Comunicazione 2 del 8 ottobre 2014 (dispensa) Icona dell'estensione dell'allegato
Comunicazione 3 del 15 ottobre 2014 (dispensa) Icona dell'estensione dell'allegato
Comunicazione 4 del 22 ottobre 2014 (dispensa) Icona dell'estensione dell'allegato
Comunicazione 5 del 29 ottobre 2014 (dispensa) Icona dell'estensione dell'allegato
Comunicazione 6 del 5 novembre 2014 (dispensa) Icona dell'estensione dell'allegato
Comunicazione 7 del 12 novembre 2014 (dispensa) Icona dell'estensione dell'allegato
Comunicazione 8 del 26 novembre 2014 (dispensa) Icona dell'estensione dell'allegato
Comunicazione 9 del 3 dicembre 2014 (dispensa) Icona dell'estensione dell'allegato
Esempi impaginato IV modulo (dispensa) Icona dell'estensione dell'allegato
Quesiti esonero primo modulo (dispensa) Icona dell'estensione dell'allegato
Squadratura tavola IV modulo (dispensa) Icona dell'estensione dell'allegato
Programma del Corso (programma) Icona dell'estensione dell'allegato
Nessun avviso pubblicato

Canale: G-N

Docente DANIELE COLISTRA
Obiettivi N.D.
Programma La didattica sarà articolata in lezioni teoriche, esercitazioni di laboratorio, seminari di studio, secondo un calendario didattico diviso in tre sezioni.
La prima fase sarà dedicata ai fondamenti della geometria proiettiva: nozione di spazio proiettivo; proprietà proiettive; operazioni di proiezione e sezione; proiettività, prospettività e omologia; proiezioni coniche e proiezioni cilindriche.
La seconda fase affronterà gli aspetti applicativi della geometria descrittiva: proiezioni ortogonali; proiezioni assonometriche, proiezioni prospettiche e concetti generali sulla teoria delle ombre.
La terza fase sarà dedicata alle tecniche della rappresentazione: eidotipi e tecniche di rappresentazione a mano libera; rapporti di scala; convenzioni grafiche e cartografiche; tecniche grafiche per la comunicazione; cenni sul disegno digitale.
Risultati attesi (acquisizione di conoscenze da parte dello studente)
Comprendere lo spazio e controllare le forme attraverso processi di verifica grafica.
Ampliare le potenzialità di immaginazione creativa tramite gli strumenti di verifica offerti dalla scienza della rappresentazione: proiezioni ortogonali, assonometriche e prospettiche.
Comunicazione del progetto tramite le tecniche e le norme di rappresentazione grafica.
Testi docente Durante il corso verranno messi a disposizione degli studenti materiali didattici vari, utili allo svolgimento delle esercitazioni. Tali contenuti saranno scaricabili dal sito del Laboratorio multimediale dell’Ateneo.
Erogazione tradizionale Si
Erogazione a distanza No
Frequenza obbligatoria Si
Valutazione prova scritta No
Valutazione prova orale Si
Valutazione test attitudinale No
Valutazione progetto Si
Valutazione tirocinio No
Valutazione in itinere No
Prova pratica No

Ulteriori informazioni

Descrizione Allegato
Archi, volte, cupole (dispensa) Icona dell'estensione dell'allegato
Comunicazione 1 del 1 ottobre 2014 (dispensa) Icona dell'estensione dell'allegato
Comunicazione 10 del 10 dicembre 2014 (dispensa) Icona dell'estensione dell'allegato
Comunicazione 2 del 8 ottobre 2014 (dispensa) Icona dell'estensione dell'allegato
Comunicazione 3 del 15 ottobre 2014 (dispensa) Icona dell'estensione dell'allegato
Comunicazione 4 del 22 ottobre 2014 (dispensa) Icona dell'estensione dell'allegato
Comunicazione 5 del 29 ottobre 2014 (dispensa) Icona dell'estensione dell'allegato
Comunicazione 6 del 5 novembre 2014 (dispensa) Icona dell'estensione dell'allegato
Comunicazione 7 del 12 novembre 2014 (dispensa) Icona dell'estensione dell'allegato
Comunicazione 8 del 26 novembre 2014 (dispensa) Icona dell'estensione dell'allegato
Comunicazione 9 del 3 dicembre 2014 (dispensa) Icona dell'estensione dell'allegato
Esempi impaginato IV modulo (dispensa) Icona dell'estensione dell'allegato
Quesiti esonero primo modulo (dispensa) Icona dell'estensione dell'allegato
Squadratura tavola IV modulo (dispensa) Icona dell'estensione dell'allegato
Programma del Corso (programma) Icona dell'estensione dell'allegato
Nessun avviso pubblicato

Canale: O-Z

Docente DOMENICO MEDIATI
Obiettivi N.D.
Programma
La didattica sarà articolata in lezioni teoriche, esercitazioni di laboratorio, seminari di studio, secondo un calendario didattico diviso in tre sezioni.
La prima fase sarà dedicata ai fondamenti della geometria proiettiva: nozione di spazio proiettivo; proprietà proiettive; operazioni di proiezione e sezione; proiettività, prospettività e omologia; proiezioni coniche e proiezioni cilindriche.
La seconda fase affronterà gli aspetti applicativi della geometria descrittiva: proiezioni ortogonali; proiezioni assonometriche, proiezioni prospettiche e concetti generali sulla teoria delle ombre.
La terza fase sarà dedicata alle tecniche della rappresentazione: eidotipi e tecniche di rappresentazione a mano libera; rapporti di scala; convenzioni grafiche e cartografiche; tecniche grafiche per la comunicazione; cenni sul disegno digitale.

Risultati attesi (acquisizione di conoscenze da parte dello studente)

Comprendere lo spazio e controllare le forme attraverso processi di verifica grafica.
Ampliare le potenzialità di immaginazione creativa tramite gli strumenti di verifica offerti dalla scienza della rappresentazione: proiezioni ortogonali, assonometriche e prospettiche.
Comunicazione del progetto tramite le tecniche e le norme di rappresentazione grafica.

Testi docente MARIELLA DELL’AQUILA, Il luogo della geometria, Arte tipografica, Napoli, 1999.
MARIO DOCCI, RICCARDO MIGLIARI, Scienza della rappresentazione. Fondamenti e applicazioni della geometria descrittiva, Carocci editore, Roma, 1999.
DOMENICO MEDIATI, L’occhio sul Mondo. Per una semiotica del punto di vista, Rubbettino, Soveria Mannelli, 2008.
ANNA SGROSSO, La rappresentazione geometrica dell’architettura. Applicazioni di geometria descrittiva, UTET, Torino, 2000.
ORNELLA ZERLENGA, Note sulla rappresentazione geometrica dello spazio architettonico. Assonometria e prospettiva, CUEN, Napoli, 1996.

Altro materiale didattico
Durante il corso verranno messi a disposizione degli studenti materiali didattici vari, utili allo svolgimento delle esercitazioni. Tali contenuti saranno scaricabili dal sito del Laboratorio multimediale dell’Ateneo.
Erogazione tradizionale Si
Erogazione a distanza No
Frequenza obbligatoria Si
Valutazione prova scritta No
Valutazione prova orale Si
Valutazione test attitudinale No
Valutazione progetto Si
Valutazione tirocinio No
Valutazione in itinere No
Prova pratica No

Ulteriori informazioni

Nessun materiale didattico inserito per questo insegnamento
Nessun avviso pubblicato
Salita Melissari - 89124 Reggio Calabria - CF 80006510806 - Fax 0965 332201 - URP:Indirizzo di posta elettronica dell'ufficio relazioni con il pubblico- PEC:Indirizzo di posta elettronica certificata dell'amministrazione
Feed RSS Facebook Twitter YouTube Google+

PRIVACY - NOTE LEGALI