Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta l'informativa sulla privacy. Proseguendo la navigazione o cliccando su "Chiudi" acconsenti all'uso dei cookie. Chiudi
vai al contenuto vai al menu principale vai alla sezione Accessibilità vai alla mappa del sito
Login  Docente | Studente | Personale | Italiano  English
 
Home page

CORSO INTEGRATO DI DISEGNO E RILIEVO DELL'ARCHITETTURA

Corso Architettura
Curriculum Curriculum unico
Orientamento Orientamento unico
Anno Accademico 2014/2015

Modulo: DISEGNO DELL' ARCHITETTURA

Corso Architettura
Curriculum Curriculum unico
Orientamento Orientamento unico
Anno Accademico 2014/2015
Crediti 6
Settore Scientifico Disciplinare ICAR/17
Anno Terzo anno
Unità temporale Primo semestre
Ore aula 60
Attività formativa Attività formative di base

Canale: A-F

Docente ROSARIO BRANDOLINO
Obiettivi N.D.
Programma
Il programma si propone di definire un approccio teorico-operativo in relazione ai problemi di conoscenza del mondo fisico e della cultura materiale, attraverso sistemi finalizzati alla lettura e alla rappresentazione dell’architettura.
I principali temi trattati saranno:
- Contenuti sul disegno di architettura: analisi e relazioni tra architettura e disegno.
- Significati tematici nella rappresentazione: analisi e relazioni tra forma, spazio, modello.
- Contenuti e prassi sui procedimenti grafici del modellare-rappresentare, regesto deduttivo-dimostrativo.
- Cenni e nozioni su codici, convenzioni e simboli nella restituzione e rappresentazione nel disegno.
Si propone un approccio col rilievo che attraverso l’acquisizione di elementi metrici, formali e qualitativi propone una lettura critica dei manufatti per una corretta e pertinente “gestione” del patrimonio architettonico e ambientale.
Lo scopo è di acquisire forme e attitudini indispensabili per una lettura critica e per un linguaggio della visione.

Risultati attesi (acquisizione di conoscenze da parte dello studente)

Il disegno dell’architettura mira all’acquisizione di abilità e competenze relative alla rappresentazione e alla comunicazione, in un processo che coniuga azione-pensiero-emozione. Lo studente verrà sollecitato all’acquisizione di sensibilità e nozioni tecnico-teoriche volte alla conoscenza e alla comunicazione della realtà costruita.

Testi docente Docci M., Manuale del disegno architettonico, Laterza, Bari-Roma 1990
De Luca L., La fotomodellizzazione architettonica. Rilievo, modellazione, rappresentazione di edifici a partire da fotografie, Dario Flaccovio Editore, Palermo 2011
Di Napoli G., Disegnare e conoscere. La mano, l’occhio, il segno, Einaudi, Torino, 2004
Mediati D., L’occhio sul mondo. Per una semiotica del punto di vista, Rubbettino, Soveria Mannelli, 2008
Sacchi L., L’idea di rappresentare, Kappa, Roma, 1994

Sitografia di riferimento

www.lineamenta.it
www.ilprogetto.it
www.rappresentazione.it

Altro materiale didattico

Durante il corso verranno messi a disposizione degli studenti materiali didattici vari, tali contenuti saranno scaricabili dal sito del Laboratorio Multimediale dell’Ateneo.
Erogazione tradizionale Si
Erogazione a distanza No
Frequenza obbligatoria Si
Valutazione prova scritta No
Valutazione prova orale Si
Valutazione test attitudinale No
Valutazione progetto Si
Valutazione tirocinio No
Valutazione in itinere No
Prova pratica No

Ulteriori informazioni

Nessun materiale didattico inserito per questo insegnamento
Nessun avviso pubblicato

Canale: G-N

Docente MASSIMO GIOVANNINI
Obiettivi N.D.
Programma La rappresentazione dell’architettura come conoscenza e ricerca dell’identità dei luoghi e come lettura delle modificazioni implica l’uso di strumenti che permettano di decodificare i segni del tempo. Necessitano strumenti e codici capaci di riprodurre sovrapposizioni e estensioni. Descrivere la forma dell’architettura e la sua collocazione per ricercare il carattere dello spazio ed esprimerlo nella sua essenzialità e nella sua modificazione. La descrizione dell’architettura avviene attraverso la sintesi del segno. Il compito è quello di scegliere, discretizzare, decodificare. Il disegno come strumento per la rappresentazione e la comunicazione del progetto e come mezzo di conoscenza e di analisi dell’architettura sarà il contenuto del corso. La parte teorica comprenderà alcune comunicazioni sui principali sistemi e metodi della rappresentazione architettonica. La parte applicativa riguarderà il ridisegno dell’architettura come linguaggio grafico dalla formazione dell’idea alla sua espressione formale. Piante, prospetti e sezioni per descrivere l’architettura e come questa si rapporta con il luogo; disegni tridimensionali per comprendere come l’architettura genera lo spazio (assonometria) e come essa si pone nello spazio (prospettiva); il modello, scomposizioni e decostruzioni per l’analisi e la lettura critica del progetto.
Risultati attesi (acquisizione di conoscenze da parte dello studente)
Comprensione e comunicazione dell’architettura sono le conoscenze che lo studente acquisirà al termine del corso.
Testi docente Bibliografia di riferimento:
Livio Sacchi, L’idea di rappresentazione, Roma 1993
Maurizio Unali (a cura di), Abitare Virtuale significa rappresentare, Edizioni Kappa, 2008
Le Corbusier, Quando le Cattedrali erano bianche, Christian Marinotti Edizioni, 2012
Sitografia di riferimento: verrà indicata durante il corso
Altro materiale didattico: verrà fornito durante il corso.
Erogazione tradizionale Si
Erogazione a distanza No
Frequenza obbligatoria Si
Valutazione prova scritta No
Valutazione prova orale Si
Valutazione test attitudinale No
Valutazione progetto Si
Valutazione tirocinio No
Valutazione in itinere No
Prova pratica No

Ulteriori informazioni

Nessun materiale didattico inserito per questo insegnamento

Elenco dei ricevimenti:

Descrizione Avviso
Ricevimenti del docente:
Merc. 13.30 - 14,30 dArTe stanza 16
Nessun avviso pubblicato

Canale: O-Z

Docente MARINELLA ARENA
Obiettivi N.D.
Programma La didattica sarà articolata in lezioni teoriche, disegno dal vero, e seminari di studio.
Le lezioni saranno suddivise in tre sezioni.
La prima sarà dedicata alle modalità di realizzazione degli schizzi a mano libera di alcuni degli architetti più importanti nel panorama architettonico internazionale.
La seconda: sarà dedicata alla tecniche grafiche e ai nuovi mezzi di comunicazione mediatica.
La terza parte sarà dedicata ad una piccola esperienza di rilievo architettonico e ai relativi disegni tecnici architettonici.
Risultati attesi (acquisizione di conoscenze da parte dello studente)
Gli studenti dovrebbero essere in grado di migliorare la loro capacità di disegnare attraverso i disegni a mano libera.
Gli studenti dovrebbero essere in grado di controllare lo spazio e le forme attraverso la verifica dei processi grafici.
Essi potranno, inoltre, essere in grado di comunicare il progetto architettonico attraverso le tecniche contemporanee della rappresentazione grafica.
Testi docente Mario Docci, Diego Maestri, Manuale di rilevamento architettonico e urbano, Laterza, Milano 2002
Riccardo Migliari, Fondamenti della rappresentazione geometrica e informatica dell’architettura, Edizioni Kappa, Roma 2000
Mario Docci, Teoria e pratica del disegno, Laterza, Roma 1994
Testi da consultare
Marinella Arena, Mediazioni mediterranee, Edizioni Kappa, Roma 2007
AA.VV., Emergenza rilievo, Kappa, Roma 2001
Testi utili
Erwin Panofsky, La prospettiva come forma simbolica, Feltrinelli, Milano 1993
Michel Foucault, Le parole e le cose, BUR, Milano 1996
Attraverso lo specchio, in Rassegna n°13 del 1983 (Umberto Eco, Catottrica versus semiotica)
Raymond Carver, Cattedrale, Mondadori, Milano 1994
Susan Sontag, Sulla fotografia Realtà e immagine nella nostra società, Einaudi, Torino 2004
Roland Barthes, La camera chiara Note sulla fotografia, Einaudi, Torino 2003
Erogazione tradizionale Si
Erogazione a distanza No
Frequenza obbligatoria Si
Valutazione prova scritta No
Valutazione prova orale Si
Valutazione test attitudinale No
Valutazione progetto Si
Valutazione tirocinio No
Valutazione in itinere No
Prova pratica No

Ulteriori informazioni

Nessun materiale didattico inserito per questo insegnamento
Nessun avviso pubblicato
Salita Melissari - 89124 Reggio Calabria - CF 80006510806 - Fax 0965 332201 - URP:Indirizzo di posta elettronica dell'ufficio relazioni con il pubblico- PEC:Indirizzo di posta elettronica certificata dell'amministrazione
Feed RSS Facebook Twitter YouTube Google+

PRIVACY - NOTE LEGALI