Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta l'informativa sulla privacy. Proseguendo la navigazione o cliccando su "Chiudi" acconsenti all'uso dei cookie. Chiudi
vai al contenuto vai al menu principale vai alla sezione Accessibilità vai alla mappa del sito
Login  Docente | Studente | Personale | Italiano  English
 
Home page

Tecnologie Informative ed Infrastrutture nei sistemi di trasporto

Corso Ingegneria Elettronica
Curriculum Curriculum unico
Orientamento Orientamento unico
Anno Accademico 2016/2017
Crediti 6.00
Settore Scientifico Disciplinare ICAR/05
Anno Primo anno
Unità temporale Secondo semestre
Ore aula 48
Attività formativa Attività formative affini ed integrative

Canale Unico

Docente FILIPPO GIAMMARIA PRATICO'
Obiettivi RISULTATI DI APPRENDIMENTO ATTESI
Conoscenza e capacità di comprensione
Acquisizione di specifiche competenze teoriche e operative in materia di Tecnologie Informative ed Infrastrutture nei sistemi di trasporto, con enfasi riferita alle infrastrutture.
.
Capacità di applicare conoscenza e comprensione
Acquisizione di specifiche competenze applicative relative alle Tecnologie Informative ed Infrastrutture nei sistemi di trasporto, con enfasi riferita alle infrastrutture.
.
Autonomia di giudizio
Valutazione e interpretazione dei dati sperimentali propri del settore delle Tecnologie Informative ed Infrastrutture nei sistemi di trasporto, con enfasi riferita alle infrastrutture.

Abilità comunicative
Comunicazione verbale, scritta e informatica dei principali concetti; elaborazione e presentazione di dati sperimentali; capacità di lavorare in gruppo; trasmissione e divulgazione dell'informazione su temi propri del settore delle Tecnologie Informative ed Infrastrutture nei sistemi di trasporto, con enfasi riferita alle infrastrutture.

Capacità d’apprendimento
Capacità di sviluppare e approfondire ulteriori specifiche competenze, con riferimento a: consultazione di materiale bibliografico, consultazione di banche dati e altre informazioni in rete, capacità di apprendere come programmare e realizzare specifici progetti di ricerca su temi propri del settore delle Tecnologie Informative ed Infrastrutture nei sistemi di trasporto, con enfasi riferita alle infrastrutture.

Acquisizione conoscenze su:
Tecnologie Informative ed Infrastrutture nei sistemi di trasporto, con enfasi riferita alle infrastrutture.

Lavoro autonomo dello studente
Il lavoro autonomo richiesto allo studente consiste nello studio individuale della disciplina, nello svolgimento di esercizi relativi alle Tecnologie Informative ed Infrastrutture nei sistemi di trasporto, con enfasi riferita alle infrastrutture. Consiste inoltre in attività sperimentali da svolgersi presso il laboratorio..
Programma Infrastrutture di trasporto e loro peculiarità con riferimento alle Tecnologie Informative.(0.5 CFU)

Applicazioni per la sicurezza, per la sostenibilità e per la minimizzazione del costo del ciclo di vita (2.5 CFU)
Materiali tradizionali, Materiali ed applicazioni innovativi. Elementi di Conglomerati bituminosi e cementizi. Pavimentazioni silenziose, pavimentazioni riciclate, pavimentazioni sostenibili, Test sui materiali e sulle strutture, quality assurance/quality control, sensoristica.
Intelligent Transportation Systems. Elementi di ITS, metodi per migliorare sicurezza, mobilità, sostenibilità, attraverso applicazioni ITS; veicoli intelligenti; infrastrutture intelligenti; sistemi di trasporto intelligenti; comunicazioni interveicolari ed intermodali; allerta; interoperabilità; sicurezza extraurbana ed urbana; sicurezza in trasporti speciali; benefici ambientali e gas serra; attributi controllati (velocità, posizione, massa, etc.); applicazioni stradali, ferroviarie, aeroportuali, marittime.
Testi docente Risorse e bibliografia essenziale
AA.VV., Pubblicazioni ed altri testi indicati durante il corso (parti essenziali del moduli: 15, 25, 112, 115, 120, 125, 130, 140, 150, 160, 180, 185, 190, 208, 210, 214, 218).
AA.VV., Pubblicazioni ed altri testi indicati durante il corso (parti essenziali del moduli 40, 60, 100, 208, 210, 212, 214, 216, 220, 230, 240, 260, 270), .
Boucher M., Boulet M., Brown S., Bumma P., Cisse A., De Wit B., Ferne B., Grondin M., Harbin P., Heleven L., Holt F., Laberge C., Laurent J., Olodo D., Pereira P., Poulikakos L., Pratico FG.., Provencher Y., Evaluating the performance of automated pavement cracking measurement equipment, PIARC Reference 2008R14, ISBN 2-84060-214-8, Pages 59, PIARC, 2008.
http://www.its.dot.gov/factsheets/overview_factsheet.htm
http://www.its.dot.gov/factsheets/overview_factsheet.htm#sthash.p09ceP1H.dpuf
Lajnef, N., Chatti, K., Chakrabartty, S., Rhimi, M. and Sarkar, P., Smart Pavement Monitoring System, Publication No. FHWA-HRT-12-072 MAY 2013.
Lamm, R., Psarianos, B., Mailaender, T. “Highway Design and Traffic Safety Engineering Handbook” McGraw-Hill Book Co, .., 1999.
Linee guida per le analisi di sicurezza delle strade D.M. 3699-8 Giugno 2001.
Norme funzionali e geometriche per la costruzione delle intersezioni stradali, 19.04.06 Min. Infr. Trasp..
Norme funzionali e geometriche per la costruzione strade D. M. 6792 del 5/11/2001.
Pavement Condition Monitoring With Connected Vehicle Data, August, 2013, Center for Automotive Research, State Planning and Research Grant administered by the Michigan Department of Transportation. file:///D:/fillippo/Downloads/pavement_condition_monitoring_with_cv_data_2.pdf
Policy Framework for Intelligent Transport Systems in Australia, http://www.infrastructure.gov.au/transport/its/files/ITS_Framework.pdf
Praticó F.G. (2011). QA/QC in Transport Infrastructures: Issues and Perspectives, Modern Approaches To Quality Control, Ahmed Badr Eldin (Ed.), ISBN: 978-953-307-971-4, InTech, Available from: http://www.intechopen.com/articles/show/title/qa-qc-in-transport-infrastructures-issues-and-perspectives, pp.181-206
Praticò F.G. et al., Evaluating the performance of automated pavement cracking measurement equipment, PIARC Reference 2008R14, ISBN 2-84060-214-8, Pages 59, PIARC, 2008.
Praticò, F.G., Swanlund, M., George, L-A., Anfosso, F., Tremblay, G., Tellez, R., KAMIYA, K., Del Cerro, J., Van der Zwan, J., Dimitri, G.(2013). Quiet pavement technologies, Pages : 105, PIARC Ref. : 2013R10EN, ISBN : 978-2-84060-327-6.
Rajagopal, R., Bajwa, R., Coleri, E., Flores, C., and Varaiya, P. (2013) Sensor Network for Pavement Performance Monitoring. Computing in Civil Engineering (2013): pp. 97-104. doi: 10.1061/9780784413029.013
Reagan, J, Stimpson, W, Lamm, R, Heger, R, Steyer, R, Schoch, M, Influence Of Vehicle Dynamics On Road Geometrics, Transp. Res. Circular, Issue Number: E-C003, Transportation Research Board, 1998.
Smart Pavement Monitoring System, Publication No. FHWA-HRT-12-072, MAY 2013.
Tesoriere G., Boscaino G., Tesoriere G.: Strade Ferrovie ed Aeroporti”, UTET – voll. I, II, III.
Ullidtz, Per. (1987). Pavement Analysis. Elsevier, Amsterdam.
www.its.dot.gov/strat_plan/index.htm
Erogazione tradizionale Si
Erogazione a distanza Si
Frequenza obbligatoria No
Valutazione prova scritta No
Valutazione prova orale Si
Valutazione test attitudinale No
Valutazione progetto Si
Valutazione tirocinio No
Valutazione in itinere No
Prova pratica No
Docente GIUSEPPE MUSOLINO
Obiettivi RISULTATI DI APPRENDIMENTO ATTESI
Conoscenza e capacità di comprensione
Acquisizione di specifiche competenze teoriche e operative in materia di Tecnologie Informative ed Infrastrutture nei sistemi di trasporto, con enfasi riferita alle infrastrutture.
.
Capacità di applicare conoscenza e comprensione
Acquisizione di specifiche competenze applicative relative alle Tecnologie Informative ed Infrastrutture nei sistemi di trasporto, con enfasi riferita alle infrastrutture.
.
Autonomia di giudizio
Valutazione e interpretazione dei dati sperimentali propri del settore delle Tecnologie Informative ed Infrastrutture nei sistemi di trasporto, con enfasi riferita alle infrastrutture.

Abilità comunicative
Comunicazione verbale, scritta e informatica dei principali concetti; elaborazione e presentazione di dati sperimentali; capacità di lavorare in gruppo; trasmissione e divulgazione dell'informazione su temi propri del settore delle Tecnologie Informative ed Infrastrutture nei sistemi di trasporto, con enfasi riferita alle infrastrutture.

Capacità d’apprendimento
Capacità di sviluppare e approfondire ulteriori specifiche competenze, con riferimento a: consultazione di materiale bibliografico, consultazione di banche dati e altre informazioni in rete, capacità di apprendere come programmare e realizzare specifici progetti di ricerca su temi propri del settore delle Tecnologie Informative ed Infrastrutture nei sistemi di trasporto, con enfasi riferita alle infrastrutture.

Acquisizione conoscenze su:
Tecnologie Informative ed Infrastrutture nei sistemi di trasporto, con enfasi riferita alle infrastrutture.

Lavoro autonomo dello studente
Il lavoro autonomo richiesto allo studente consiste nello studio individuale della disciplina, nello svolgimento di esercizi relativi alle Tecnologie Informative ed Infrastrutture nei sistemi di trasporto, con enfasi riferita alle infrastrutture. Consiste inoltre in attività sperimentali da svolgersi presso il laboratorio..
Programma Intelligent Transportation Systems:
processo decisionale
componente ICT per il monitoraggio
componente DSS per la pianificazione

Informaziona all'utenza:
procedure dispositivi per la raccolta di informazioni
procedure e dispositivi per l'elaborazione di informazioni,
procedure e dispositivi per la distribuzione di informazioni

Testi docente Francesco Russo, Agata Quattrone (2010). ITS. Sistemi di trasporto intelligenti. Elementi di base e applicazioni operative per il trasporto privato, per il trasporto pubblico, per il trasporto merci. Franco Angeli
TTS-Italia (2016) Il Mercato dei Sistemi Intelligenti di Trasporto in Italia: quadro attuale e prospettive (open access)
TTS-Italia (2010) L’impatto degli ITS per la riduzione di CO2 (open access)
Erogazione tradizionale Si
Erogazione a distanza No
Frequenza obbligatoria No
Valutazione prova scritta No
Valutazione prova orale Si
Valutazione test attitudinale No
Valutazione progetto No
Valutazione tirocinio No
Valutazione in itinere Si
Prova pratica No

Ulteriori informazioni


Elenco dei ricevimenti:

Descrizione Avviso
Ricevimenti del docente: Filippo Giammaria Pratico'
Tutti i giorni dalle ore 12:30 alle ore 13:30 (salvo impegni didattici o ricerca).
Titolo avviso
Variazione Ricevimento
Nessuna lezione pubblicata
Salita Melissari - 89124 Reggio Calabria - CF 80006510806 - Fax 0965 332201 - URP:Indirizzo di posta elettronica dell'ufficio relazioni con il pubblico- PEC:Indirizzo di posta elettronica certificata dell'amministrazione
Feed RSS Facebook Twitter YouTube Google+

PRIVACY - NOTE LEGALI