Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta l'informativa sulla privacy. Proseguendo la navigazione o cliccando su "Chiudi" acconsenti all'uso dei cookie. Chiudi
vai al contenuto vai al menu principale vai alla sezione Accessibilità vai alla mappa del sito
Login  Docente | Studente | Personale | Italiano  English
 
Home page

SCIENZA DELLE FINANZE

Corso Scienze economiche
Curriculum Curriculum unico
Orientamento Orientamento unico
Anno Accademico 2015/2016
Crediti 12
Settore Scientifico Disciplinare SECS-P/03
Anno Secondo anno
Unità temporale Primo semestre
Ore aula 72
Attività formativa Attività formative caratterizzanti

Canale Unico

Docente PASQUALE CATANOSO
Obiettivi OBIETTIVO DEL CORSO
L’obiettivo del corso è quello di introdurre i concetti fondamentali di fiscalità internazionale, l’esterovestizione. Le convenzioni contro le doppie imposizioni. Digital Economy


I
Programma N.D.
Testi docente N.D.
Erogazione tradizionale No
Erogazione a distanza No
Frequenza obbligatoria No
Valutazione prova scritta No
Valutazione prova orale No
Valutazione test attitudinale No
Valutazione progetto No
Valutazione tirocinio No
Valutazione in itinere No
Prova pratica No
Docente MASSIMO FINOCCHIARO CASTRO
Obiettivi OBIETTIVO DEL CORSO
L’obiettivo del corso è quello di introdurre i concetti fondamentali di fiscalità internazionale, l’esterovestizione. Le convenzioni contro le doppie imposizioni. Digital Economy


I
Programma Il corso verterà principalmente sui seguenti argomenti.
L'economia pubblica nella prospettiva delle scelte pubbliche («public choice»). Il ruolo fondamentale dellanalisi dei processi di decisione nella teoria delleconomia pubblica.
L'economia pubblica nei sistemi economici collettivisti, dirigisti e di mercato, nei regimi autoritari e democratici.
Il modello di equilibrio delleconomia pubblica democratica nello Stato-cooperativa in confronto al modello di equilibrio del mercato.
Il mercato politico e la relazione principale-agente.
Il benessere individuale economico ed extraeconomico. Il funzionamento ottimale delleconomia di mercato. Il massimo benessere collettivo su base individuale.
Il criterio di Pareto e il criterio della compensazione potenziale di Hicks e Kaldor.
Teoria dei giochi, equilibrio di Nash nei giochi di contrattazione, principio contrattualista alla Gauthier.
I bisogni e i beni pubblici nei modelli individualistici e in quelli paternalistici e autoritari.
Fallimenti del mercato e fallimenti dello Stato.
Classificazione dei beni pubblici secondo lindivisibilità in unità duso o in unità di vendita.
I fallimenti del mercato sul lato della domanda, dellofferta, della domanda e dellofferta.
Equilibri e squilibri fra domanda e offerta di beni pubblici.
Testi docente Argomenti del corso

1. Leconomia pubblica nellapproccio di scelte pubbliche
2. Elementi di storia del pensiero economico
3. I processi di decisione e le strutture della finanza pubblica
4. Benessere individuale e benessere collettivo
5. Bisogni e beni pubblici
6. Equilibri tra domanda e offerta di beni pubblici
7. Burocrazia e gruppi di interesse
8. La costituzione fiscale e le regole del bilancio
9. Le spese pubbliche
10. Le entrate pubbliche e la pressione tributaria
11. Effetti di reddito e di formulazione dei tributi
12. Lottima tassazione
13. La traslazione dei tributi
14. Le imposte sul reddito delle persone fisiche
15. La tassazione delle società
16. La tassazione dei consumi
17. Il debito pubblico

Testi consigliati:

1. Per gli argomenti ai numeri 1.13., 16. e 17.:
Francesco FORTE, Manuale di Scienza delle Finanze, Milano, Giuffrè, 2007, limitatamente ai capitoli o paragrafi di seguito indicati:
Introduzione
Capitolo I Parte prima e Parte seconda
Capitolo II
Capitolo III
Capitolo IV
Capitolo V
Capitolo VI
Capitolo VII
Capitolo VIII
Capitolo IX §§ 12
Capitolo X §§ 12 e §§ 78
Capitolo XI
Capitolo XIV
Capitolo XVIII Parte prima

2. Per gli argomenti ai numeri 14. e 15.:
Michela MANTOVANI, Dispense, prossimamente reperibili sul sito di dipartimento, nella pagina dellinsegnamento, alla voce Materiale didattico .
Erogazione tradizionale Si
Erogazione a distanza No
Frequenza obbligatoria No
Valutazione prova scritta No
Valutazione prova orale Si
Valutazione test attitudinale No
Valutazione progetto No
Valutazione tirocinio No
Valutazione in itinere No
Prova pratica No
Docente MICHELA MANTOVANI
Obiettivi OBIETTIVO DEL CORSO
L’obiettivo del corso è quello di introdurre i concetti fondamentali di fiscalità internazionale, l’esterovestizione. Le convenzioni contro le doppie imposizioni. Digital Economy


I
Programma Profili di fiscalità internazionale, l’esterovestizione. Le convenzioni contro le doppie imposizioni, in collaborazione con la guardia di finanza. Economia digitale


Testi docente dispense a cura del docente e pubblicate sul sito
Erogazione tradizionale Si
Erogazione a distanza No
Frequenza obbligatoria No
Valutazione prova scritta No
Valutazione prova orale Si
Valutazione test attitudinale No
Valutazione progetto No
Valutazione tirocinio No
Valutazione in itinere No
Prova pratica No

Ulteriori informazioni


Documenti inseriti da Michela Mantovani

Descrizione Allegato
Esterovestizione (dispensa) Icona dell'estensione dell'allegato
fiscalità domestica (dispensa) Icona dell'estensione dell'allegato

Elenco dei ricevimenti:

Descrizione Avviso
Ricevimenti del docente: Massimo Finocchiaro Castro
Il ricevimento del prof. Finocchiaro Castro previsto per giovedì 23 marzo 2017 è posticipato a venerdì 24 marzo 2017 dalle 9 alle 11 presso l'aula docenti
Nessun avviso pubblicato
Nessuna lezione pubblicata
Salita Melissari - 89124 Reggio Calabria - CF 80006510806 - Fax 0965 332201 - URP:Indirizzo di posta elettronica dell'ufficio relazioni con il pubblico- PEC:Indirizzo di posta elettronica certificata dell'amministrazione
Feed RSS Facebook Twitter YouTube Google+

PRIVACY - NOTE LEGALI