Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta l'informativa sulla privacy. Proseguendo la navigazione o cliccando su "Chiudi" acconsenti all'uso dei cookie. Chiudi
vai al contenuto vai al menu principale vai alla sezione Accessibilità vai alla mappa del sito
Login  Docente | Studente | Personale | Italiano  English
 
Home page

ELETTRONICA ANALOGICA E DIGITALE

Corso Ingegneria dell'Informazione
Curriculum Curriculum unico
Orientamento Orientamento unico
Anno Accademico 2016/2017
Crediti 9.00
Settore Scientifico Disciplinare ING-INF/01
Anno Terzo anno
Unità temporale Secondo semestre
Ore aula 72
Attività formativa Attività formative caratterizzanti

Canale Unico

Docente RICCARDO CAROTENUTO
Obiettivi Gli studenti acquisiscono le tecniche di analisi essenziali all’approfondimento dello studio dei circuiti elettronici per l’elaborazione del segnale analogico e digitale. Conoscenze su sul comportamento in frequenza e all’impiego della tecnica della retroazione sono completano il corso, insieme alla comprensione dei meccanismi di base delle macchine sequenziali.
Programma Amplificatori differenziali e multistadio: Coppia differenziale a BJT. Funzionamento per piccoli segnali dell’amplificatore differenziale a BJT. Altre caratteristiche non ideali dell’amplificatore differenziale. Coppia differenziale a MOSFET. Amplificatori multistadio.

Risposta in frequenza degli amplificatori: Generalità. Risposta in frequenza degli amplificatori. La funzione di trasferimento nel dominio della frequenza. Modello circuitale equivalente a . Risposta in frequenza degli amplificatori a emettitore comune, collettore comune, base comune. Risposta in frequenza coppie CE/CB, CC/CE e differenziale.

Retroazione: Generalità. Retroazione negativa e positiva. Tipologie di base degli amplificatori retroazionati e loro analisi. Reazione positiva: Trigger di Schmitt, Oscillatori sinusoidali. Esempi di circuiti elettronici pratici retroazionati.

Amplificatori operazionali: Funzioni e caratteristiche dell’amplificatore operazionale ideale. Configurazione invertente e non-invertente. Effetto del guadagno ad anello aperto. Circuiti intergratore e derivatore. Circuito sommatore. Caratteristiche reali dell’amplificatore operazionale.

Circuiti digitali: Macchine sequenziali sincrone e asincrone, cenni. Macchine di Mealy e di Moore. Sistemi SCO-SCA, cenni. Architetture di calcolo, cenni. Microprogrammazione, cenni. Progetto pratico di sistemi microprogrammati.
Testi docente A. Sedra, K. C. Smith, “Circuiti per la Microelettronica”, Oxford University Press, New York (USA). Edizione Italiana a cura di Aldo Ferrari, distribuito da Edizioni Ingegneria 2000, Roma.
R. C. Jaeger, “Microelettronica”, ed. McGraw Hill Italia.
Slides delle lezioni (Circuiti digitali).
Erogazione tradizionale Si
Erogazione a distanza No
Frequenza obbligatoria No
Valutazione prova scritta Si
Valutazione prova orale Si
Valutazione test attitudinale No
Valutazione progetto No
Valutazione tirocinio No
Valutazione in itinere No
Prova pratica No

Ulteriori informazioni

Salita Melissari - 89124 Reggio Calabria - CF 80006510806 - Fax 0965 332201 - URP:Indirizzo di posta elettronica dell'ufficio relazioni con il pubblico- PEC:Indirizzo di posta elettronica certificata dell'amministrazione
Feed RSS Facebook Twitter YouTube Google+

PRIVACY - NOTE LEGALI