Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta l'informativa sulla privacy. Proseguendo la navigazione o cliccando su "Chiudi" acconsenti all'uso dei cookie. Chiudi
vai al contenuto vai al menu principale vai alla sezione Accessibilità vai alla mappa del sito
Login  Docente | Studente | Personale | Italiano  English
 
Home page

DIRITTO URBANISTICO

Corso Architettura
Curriculum Curriculum unico
Orientamento Orientamento unico
Anno Accademico 2017/2018
Crediti 6
Settore Scientifico Disciplinare IUS/10
Anno Primo anno
Unità temporale
Ore aula 60
Attività formativa Attività formative caratterizzanti

Canale Unico

Docente ANTONINO MAZZA LABOCCETTA
Obiettivi N.D.
Programma Corso di Studio in Architettura quinquennale – Classe LM-4

Codice insegnamento SAR26

Docente Antonino Mazza Laboccetta
Insegnamento Diritto urbanistico

Ambito disciplinare Diritto amministrativo

Settore Scientifico Disciplinare IUS/10

Numero di CFU 6

Ore di insegnamento 60

Anno di Corso I

Semestre

Descrizione sintetica dell’insegnamento e obiettivi formativi
Il Corso mira a fornire agli studenti le nozioni di base di diritto urbanistico e della legislazione in materia, coordinandole con i molteplici interessi legati al territorio, alle politiche di sviluppo, alla tutela dell’ambiente e del patrimonio culturale e paesaggistico, nonché con le politiche urbane.
Prerequisiti
Le lezioni iniziali saranno orientate a favorire l’apprendimento del linguaggio di base dell’ambito disciplinare di diritto amministrativo.
Programma del corso
Evoluzione della disciplina urbanistica ed edilizia e riparto di competenze.
Il sistema della pianificazione urbanistica.
Il regime giuridico e la disciplina degli interventi edilizi.
Gli abusi edilizi.
Urbanistica e interessi differenziati.
Risultati attesi (acquisizione di conoscenze da parte dello studente)
L’obiettivo del corso è innanzitutto quello di formare nello studente metodo e capacità di lettura del governo del territorio attraverso la complessiva visione degli interessi che il diritto e la legislazione urbanistici intendono regolare; in secondo luogo, quello di consentirli di dominare gli strumenti urbanistici al fine di gestirne tecnicamente i processi di attuazione.
Tipologia delle attività formative
Lezioni (ore 60 /a.a.2017/18)
Lavoro autonomo dello studente
Studio autonomo dello studente.
Modalità di verifica dell’apprendimento
Verifica al ricevimento settimanale.
Testi docente F. SALVIA, Manuale di diritto urbanistico, Cedam, 2012;
P. STELLA RICHTER, Diritto urbanistico. Manuale breve, Giuffrè, 2016;
A. FIALE, Compendio di diritto urbanistico, Simone, 2015;
P. STELLA RICHTER, Profili funzionali dell’urbanistica, Editoriale scientifica, 2016;
P. STELLA RICHTER, Il principi di diritto urbanistico, Giuffrè, 2006.
Erogazione tradizionale Si
Erogazione a distanza No
Frequenza obbligatoria Si
Valutazione prova scritta No
Valutazione prova orale Si
Valutazione test attitudinale No
Valutazione progetto No
Valutazione tirocinio No
Valutazione in itinere No
Prova pratica No

Ulteriori informazioni

Nessun materiale didattico inserito per questo insegnamento
Nessun avviso pubblicato
Salita Melissari - 89124 Reggio Calabria - CF 80006510806 - Fax 0965 332201 - URP:Indirizzo di posta elettronica dell'ufficio relazioni con il pubblico- PEC:Indirizzo di posta elettronica certificata dell'amministrazione
Feed RSS Facebook Twitter YouTube Google+

PRIVACY - NOTE LEGALI