Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta l'informativa sulla privacy. Proseguendo la navigazione o cliccando su "Chiudi" acconsenti all'uso dei cookie. Chiudi
vai al contenuto vai al menu principale vai alla sezione Accessibilità vai alla mappa del sito
Login  Docente | Studente | Personale | Italiano  English
 
Home page

ECONOMIA E POLITICA AGRARIA

Corso SCIENZE E TECNOLOGIE AGRARIE
Curriculum Curriculum unico
Orientamento UNICO
Anno Accademico 2018/2019

Modulo: ECONOMIA AGRARIA

Corso SCIENZE E TECNOLOGIE AGRARIE
Curriculum Curriculum unico
Orientamento UNICO
Anno Accademico 2018/2019
Crediti 6
Settore Scientifico Disciplinare AGR/01
Anno Secondo anno
Unità temporale Primo semestre
Ore aula 60
Attività formativa Attività formative caratterizzanti

Canale unico

Docente CLAUDIO MARCIANO'
Obiettivi Il modulo introduce gli studenti ad una conoscenza di base delle tematiche inerenti la microeconomia e l'economia dell'azienda agraria. La prima parte del modulo, incentrata sull'analisi microeconomica, esamina i comportamenti dei consumatori, delle imprese e dei mercati. La seconda parte del modulo approfondisce i fattori produttivi dell'azienda agraria, la relativa analisi strutturale, i risultati economici ed i principali strumenti di pianificazione disponibili a livello aziendale.
I risultati dell'apprendimento attesi sono i seguenti:
-Conoscenza e capacità di comprensione
Acquisizione della conoscenza di base della microeconomia e delle principali metodologie di analisi economica dell'impresa agraria
-Capacità di applicare conoscenza e comprensione
Abilità relative all'analisi microeconomica e capacità di applicazione delle principali metodologie di analisi economica dell'impresa agraria.
-Autonomia di giudizio
Capacità di analisi microeconomica e capacità di scelta ed applicazione delle principali metodologie di analisi economica dell'impresa agraria .
-Abilità comunicative
Capacità di esposizione, in forma orale e scritta, delle tematiche trattate e capacità di relazionarsi con imprenditori e tecnici del settore.
-Capacità d’apprendimento
Conoscenza e capacità di comprensione degli aspetti basilari della microeconomia e capacità di comprensione ed utilizzazione delle principali metodologie di analisi economia dell'impresa agraria.
Programma MODULO I - Economia agraria

Introduzione al corso. Obiettivi e contenuti
Prima parte: Microeconomia
Mercati, domanda e offerta.
Domanda individuale e domanda di mercato
Elasticità e aggiustamento dei mercati
Produzione, costi, ricavi e profitti
Forme di mercato
Fallimenti del mercato e intervento pubblico
Seconda Parte: Economia Agraria
L'impresa agraria - I fattori produttivi dell’azienda agraria
Analisi strutturale dell’azienda agraria
La determinazione dei risultati economici
Analisi dell’efficienza aziendale
La pianificazione aziendale ed i metodi di pianificazione parziali e globali
Il business plan

Modulo II Politica Agraria
Introduzione al corso.
L’intervento pubblico in agricoltura e le politiche di sostegno del reddito
Le origini e lo sviluppo della Politica Agricola Comune fino alla riforma Mac Sharry
La teoria e le politiche della regolazione del mercato
I primi regolamenti di istituzione dei Fondi Strutturali europei
Il quadro delle riforme dei Fondi Strutturali europei e i cicli di programmazione pluriennale
Il dibattito degli anni ‘90 fino ad Agenda 2000
La riforma Fischler: le motivazioni, gli obiettivi e i punti chiave
La politica di sviluppo rurale
La PAC nella programmazione 2007-2013
L’Health Check della PAC e le nuove sfide dello Sviluppo Rurale
Gli strumenti di intervento regionali per lo sviluppo agricolo e rurale: Il Programma di Sviluppo Rurale (PSR) Calabria
La Riforma della PAC 2014.20; Il nuovo disegno dei pagamenti diretti
Testi docente - J. Sloman, D. Garratt, Elementi di economia, Il Mulino, 2010 - cap. 1-6
- De Benedictis M. Cosentino V – L’economia dell’azienda agraria – Teoria e metodi, Il
Mulino, 1979 - cap. 12-16
- Torquati B, Economia e gestione dell’impresa agraria. Il sole 24 Ore Edagricole chap. 1 and 13.
- S. Vieri (2001). Politica agraria: comunitaria, nazionale, regionale. Edagricole, Bologna.
- De Luca A.I., Gulisano G. (2009). “I fondi strutturali per lo sviluppo rurale nelle politiche comunitarie”, in Gulisano G., Marcianò C. (a cura di), Processi e politiche di sviluppo rurale integrato in Calabria. Laruffa editore.
- Pareglio S. (2007). Agricoltura, sviluppo rurale e politica regionale dell’Unione Europea. Profili concorrenti nella programmazione e nella pianificazione dei territori rurali. Franco Angeli editore.
- Lanfranchi M. (2008). Dal Trattato di Roma alla Health Check: mezzo secolo di politica agricola comunitaria. Edizioni Messina
Erogazione tradizionale
Erogazione a distanza No
Frequenza obbligatoria No
Valutazione prova scritta
Valutazione prova orale
Valutazione test attitudinale No
Valutazione progetto No
Valutazione tirocinio No
Valutazione in itinere No
Prova pratica No

Ulteriori informazioni

Descrizione Descrizione
Risultati test di esonero (test) Descrizione
Nessun avviso pubblicato

Modulo: POLITICA AGRARIA

Corso SCIENZE E TECNOLOGIE AGRARIE
Curriculum Curriculum unico
Orientamento UNICO
Anno Accademico 2018/2019
Crediti 6
Settore Scientifico Disciplinare AGR/01
Anno Secondo anno
Unità temporale Primo semestre
Ore aula 60
Attività formativa Attività formative caratterizzanti

Canale unico

Docente GIOVANNI GULISANO
Obiettivi Il modulo ha l’obiettivo di trasferire agli studenti le conoscenze fondamentali nonché gli strumenti di base per la comprensione e l’analisi dei principali interventi pubblici di politica agraria. Si approfondiranno gli strumenti politico-amministrativi più significativi che indirizzano e condizionano il settore agricolo, agroalimentare e rurale in Italia e in Europa. Il corso prevede l’analisi dei principali indirizzi della politica comunitaria e nazionale. La forma didattica adottata prevede sia lezioni frontali che esercitazioni, quest’ultime finalizzate anche a stimolare il coinvolgimento degli studenti e la loro attitudine al lavoro di gruppo mediante approfondimenti specifici su temi di politica agraria di particolare attualità e interesse.
- Conoscenza e capacità di comprensione
Acquisire conoscenze sulle fondamentali linee di interventi di politica agraria in ambito comunitario, nazionale e regionale.
- Capacità di applicare conoscenza e comprensione
Lo studente dovrà dimostrare di essere in grado di descrivere le principali azioni di politica agricola nelle diverse fasi storiche, nonchè di valutare il ruolo delle politiche nello sviluppo dell’agricoltura e del sistema agro-alimentare. Dovrà essere in grado, infine, di interpretare le varie azioni di
politica agraria adottate dall’operatore pubblico.
- Autonomia di giudizio
Lo studente sarà in grado di valutare in maniera autonoma il ruolo e il contributo della politica agricola comunitaria per lo sviluppo delle aree agricole e rurali, valutando l’efficacia e le conseguenze delle diverse tipologie di intervento pubblico.
- Abilità comunicative
Lo studente saprà spiegare su quali motivazioni è nata la Politica Agricola Comunitaria e come è cambiata nel tempo.
- Capacità di apprendimento
Lo studente sarà in grado di aggiornarsi e ampliare le proprie conoscenze attingendo in maniera autonoma a testi e materiale normativo propri del campo della politica agraria; seguire I dibattiti attuali sui cambiamenti nelle politiche agricole.
Programma Introduzione al corso. Obiettivi, contenuti, strutturazione del percorso formativo.
L’intervento pubblico in agricoltura e le politiche di sostegno del reddito
Le origini e lo sviluppo della Politica Agricola Comune fino alla riforma Mac Sharry (La PAC nel Trattato di Roma; Dalla Conferenza di Stresa al secondo Piano Mansholt; La riforma Mac Sharry;
La teoria e le politiche della regolazione del mercato (I principi fondamentali della politica dei prezzi; I meccanismi del sostegno dei prezzi agricoli; le Organizzazioni Comuni di Mercato – OCM; le misure di correzione e la limitazione della garanzia)
Il dibattito degli anni ‘90 fino ad Agenda 2000 (Il modello agricolo europeo; Agricoltura e multifunzionalità; Agenda 2000: obiettivi e linee di intervento)
La riforma Fischler: le motivazioni, gli obiettivi e i punti chiave (Il disaccoppiamento; il Regime di Pagamento Unico - RPU ed i titoli all’aiuto; la condizionalità - la modulazione)
La politica di sviluppo rurale (Evoluzione delle politiche di sviluppo rurale in seno alla PAC; - il trattato di Maastricht: sviluppo rurale e coesione economica e sociale; Le riforme dei fondi strutturali del 1988 e del 1992; L’iniziativa comunitaria Leader)
La programmazione 2007-2013 (I nuovi obiettivi: convergenza, competitività, cooperazione)
La PAC nella programmazione 2007-2013 (Reg. CE n.1290/2005 relativo al finanziamento della PAC; Reg. CE n. 1698/2005 sul nuovo Fondo Europeo Agricolo per lo Sviluppo Rurale)
Il Reg. CE n. 1234/2007 sull’OCM unica
L’Health Check della PAC e le nuove sfide dello Sviluppo Rurale (Reg. CE n. 72/2009; Reg. CE n. 73/2009; Reg. CE n. 74/2009
Gli strumenti di intervento regionali per lo sviluppo agricolo e rurale: Il Programma di Sviluppo Rurale (PSR) Calabria (Il contesto generale di programmazione; Le filiere agro-alimentari calabresi; articolazione del PSR in Assi, Misure e Interventi; i nuovi strumenti di pianificazione integrata.
La riforma PAC 2014-2020: il nuovo disegno dei pagamenti diretti.
Esercitazioni: Gruppi di lavoro tematici.

Testi docente - Materiale vario e dispense fornite dal docente e disponibili online.
- S. Vieri (2001). Politica agraria: comunitaria, nazionale, regionale. Edagricole, Bologna.
- De Luca A.I., Gulisano G. (2009). “I fondi strutturali per lo sviluppo rurale nelle politiche comunitarie”, in Gulisano G., Marcianò C. (a cura di), Processi e politiche di sviluppo rurale integrato in Calabria. Laruffa editore.
- Pareglio S. (2007). Agricoltura, sviluppo rurale e politica regionale dell’Unione Europea. Profili concorrenti nella programmazione e nella pianificazione dei territori rurali. Franco Angeli editore.
- Lanfranchi M. (2008). Dal Trattato di Roma alla Health Check: mezzo secolo di politica agricola comunitaria. Edizioni Messina
Erogazione tradizionale
Erogazione a distanza No
Frequenza obbligatoria No
Valutazione prova scritta
Valutazione prova orale
Valutazione test attitudinale No
Valutazione progetto No
Valutazione tirocinio No
Valutazione in itinere No
Prova pratica No

Ulteriori informazioni

Nessun materiale didattico inserito per questo insegnamento

Elenco dei rievimenti:

Descrizione Avviso
Ricevimenti di: Giovanni Gulisano
Mercoledì 11-13
Via dell'Università, 25 (già Salita Melissari) - 89124 Reggio Calabria - CF 80006510806 - Fax 0965 332201 - URP:Indirizzo di posta elettronica dell'ufficio relazioni con il pubblico- PEC:Indirizzo di posta elettronica certificata dell'amministrazione
Feed RSS Facebook Twitter YouTube Instagram

PRIVACY - NOTE LEGALI - ELENCO SITI TEMATICI