Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta l'informativa sulla privacy. Proseguendo la navigazione o cliccando su "Chiudi" acconsenti all'uso dei cookie. Chiudi
vai al contenuto vai al menu principale vai alla sezione Accessibilità vai alla mappa del sito
Login  Docente | Studente | Personale | Italiano  English
 
Home page

SISTEMI ELETTRONICI PER L'ENERGIA

Corso Ingegneria Elettronica
Curriculum Curriculum unico
Orientamento Orientamento unico
Anno Accademico 2014/2015
Crediti 6.00
Settore Scientifico Disciplinare ING-INF/04
Anno Secondo anno
Unità temporale Secondo semestre
Ore aula 48
Attività formativa Attività formative affini ed integrative

Canale Unico

Docente ROSARIO CARBONE
Obiettivi N.D.
Programma Nella prima parte, vengono analizzate le caratteristiche peculiari dei dispositivi elettronici
di potenza maggiormente diffusi nelle applicazioni di media e grande potenza: diodi di
potenza, SCR, BJT, GTO, IGBT... E’ anche affrontato il problema della dissipazione di
potenza in tali dispositivi e del dimensionamento dei relativi scambiatori di calore.
Nella seconda parte, vengono presentate ed analizzate in dettaglio le principali
configurazioni circuitali per la conversione statica dell’energia elettrica. In particolare
vengono presi in esame i seguenti convertitori, anche denominati a commutazione naturale:
Convertitori alternata/continua (raddrizzatori): raddrizzatori a diodi a semplice e doppia
semionda con trasformatore a presa centrale, a ponte monofase, trifase ed esafase;
raddrizzatori controllati a tiristori monofasi e trifasi, anche nel funzionamento da inverter
(convertitore alternata/continua); dual converter (a quattro quadranti) monofasi e trifasi.
Nella terza parte, vengono presentati ed analizzati in dettaglio i convertitori (raddrizzatori ed
inverter) denominati a commutazione forzata. In particolare vengono presi in esame i
raddrizzatori monofasi e trifasi con controllo ad anticipo dello spegnimento, con controllo
simmetrico, con controllo detto PWM, lineare e sinusoidale. Vengono altresì considerati gli
inverter a tensione impresa con modulazione PWM sinusoidale.
Nell’ultima parte, vengono presentati ed analizzati in dettaglio i convertitori
continua/continua. In particolare è affrontato lo studio dei chopper, nella configurazione
Buck converter, Boost converter e Buck-Boost converter. Lo studio affronta anche il
problema del corretto dimensionamento dei filtri LC presenti in questi convertitori per il
conseguimento delle specifiche desiderate, soprattutto in termini di stabilizzazione delle
tensioni e delle correnti di carico.
Sono, altresì, previste esercitazioni in aula, sia per la risoluzione di semplici problemi di
progettazione di circuiti elettronici di potenza per assegnate specifiche di ingresso che per
l'analisi numerica di assegnati circuiti, con l'ausilio di appositi tool (Dadisp, Pspice, …).
Testi docente Rashid: “Power Electronics: circuits, devices and applications”.
Appunti dalle lezioni.
Erogazione tradizionale Si
Erogazione a distanza No
Frequenza obbligatoria No
Valutazione prova scritta Si
Valutazione prova orale Si
Valutazione test attitudinale No
Valutazione progetto No
Valutazione tirocinio No
Valutazione in itinere No
Prova pratica No

Ulteriori informazioni

Nessun materiale didattico inserito per questo insegnamento
Nessun avviso pubblicato
Nessuna lezione pubblicata
Salita Melissari - 89124 Reggio Calabria - CF 80006510806 - Fax 0965 332201 - URP:Indirizzo di posta elettronica dell'ufficio relazioni con il pubblico- PEC:Indirizzo di posta elettronica certificata dell'amministrazione
Feed RSS Facebook Twitter YouTube Google+

PRIVACY - NOTE LEGALI