Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta l'informativa sulla privacy. Proseguendo la navigazione o cliccando su "Chiudi" acconsenti all'uso dei cookie. Chiudi
vai al contenuto vai al menu principale vai alla sezione Accessibilità vai alla mappa del sito
Login  Docente | Studente | Personale | Italiano  English
 
Home page

FILOSOFIA DEL DIRITTO

Corso GIURISPRUDENZA
Curriculum Curriculum unico
Orientamento Orientamento unico
Anno Accademico 2017/2018
Crediti 9
Settore Scientifico Disciplinare IUS/20
Anno Secondo anno
Unità temporale Secondo semestre
Ore aula 54
Attività formativa Attività formative di base

Canale unico

Docente DANIELE CANANZI
Collaboratori ROBERTA TRAVIA, SERENA MINNELLA
Obiettivi Il corso si propone di fornire elementi per la formazione culturale e tecnica del giurista e di stimolare lo sviluppo della capacità di analisi e comprensione delle questioni. Il corso vuole fornire allo studente una metodologia nella comprensione delle questioni teoretiche e nella soluzione di casi pratici.
Programma Il corso affronta le principali questioni della Filosofia del diritto. In particolare saranno trattati i seguenti temi principali: filosofia del diritto e scienza giuridica; il pensiero moderno e le teorie del diritto; il diritto nel tempo presente; il nichilismo giuridico e le sue ragioni; giustizia e legalità; violenza e diritto; teoria dell’interpretazione ed ermeneutica giuridica; norma, sistema, diritto; giustificazione dell’obbligatorietà; principi e diritti; questioni di diritto e prassi giuridiche; estetica del diritto; la temporalità del diritto.


La modalità di erogazione prevede la forma orale delle lezioni con test di autovalutazione somministrati periodicamente alla classe e un ciclo di incontri a fine corso.
La modalità di esame è quella classica della prova orale con un preliminare lavoro in gruppi di studenti per la discussione dell'intero programma d'esame.
Testi docente 1- F. Carnelutti, Arte del diritto, Torino, 2017;
2. D.M. Cananzi, Percorsi ermeneutici di filosofia del diritto, II edizione, Torino, 2016;
3 - uno a scelta tra i seguenti:
- D.M.Cananzi, Estetica del diritto, Sul fondamento geologico del giuridico, Torino, 2017;
- A. Punzi, Prudentia iuris, Torino, 2016;
- G. Benedetti, Oggettività esistenziale dell’interpretazione, Torino, 2014;
- G. Zaccaria, La comprensione del diritto, Roma-Bari, 2012;
- F. Viola, Rule of Law. Il governo delle leggi ieri ed oggi, Torino, 2011
- F. Modugno, Lineamenti di teoria del diritto oggettivo, Torino, 2009.
Erogazione tradizionale
Erogazione a distanza No
Frequenza obbligatoria No
Valutazione prova scritta No
Valutazione prova orale
Valutazione test attitudinale No
Valutazione progetto No
Valutazione tirocinio No
Valutazione in itinere No
Prova pratica No
Docente Giovanni Cogliandro
Collaboratori ROBERTA TRAVIA, SERENA MINNELLA
Obiettivi Il corso si propone di fornire elementi per la formazione culturale e tecnica del giurista e di stimolare lo sviluppo della capacità di analisi e comprensione delle questioni. Il corso vuole fornire allo studente una metodologia nella comprensione delle questioni teoretiche e nella soluzione di casi pratici.
Programma Il corso affronta le principali questioni della Filosofia del diritto. In particolare saranno trattati i seguenti temi principali: filosofia del diritto e scienza giuridica; il pensiero moderno e le teorie del diritto; il diritto nel tempo presente; il nichilismo giuridico e le sue ragioni; giustizia e legalità; violenza e diritto; teoria dell’interpretazione ed ermeneutica giuridica; norma, sistema, diritto; giustificazione dell’obbligatorietà; principi e diritti; questioni di diritto e prassi giuridiche; estetica del diritto; la temporalità del diritto.


La modalità di erogazione prevede la forma orale delle lezioni con test di autovalutazione somministrati periodicamente alla classe e un ciclo di incontri a fine corso.
La modalità di esame è quella classica della prova orale con un preliminare lavoro in gruppi di studenti per la discussione dell'intero programma d'esame.
Testi docente 1- F. Carnelutti, Arte del diritto, Torino, 2017;
2. D.M. Cananzi, Percorsi ermeneutici di filosofia del diritto, II edizione, Torino, 2016;
3 - uno a scelta tra i seguenti:
- D.M.Cananzi, Estetica del diritto, Sul fondamento geologico del giuridico, Torino, 2017;
- A. Punzi, Prudentia iuris, Torino, 2016;
- G. Benedetti, Oggettività esistenziale dell’interpretazione, Torino, 2014;
- G. Zaccaria, La comprensione del diritto, Roma-Bari, 2012;
- F. Viola, Rule of Law. Il governo delle leggi ieri ed oggi, Torino, 2011
- F. Modugno, Lineamenti di teoria del diritto oggettivo, Torino, 2009.
Erogazione tradizionale
Erogazione a distanza No
Frequenza obbligatoria No
Valutazione prova scritta No
Valutazione prova orale
Valutazione test attitudinale No
Valutazione progetto No
Valutazione tirocinio No
Valutazione in itinere No
Prova pratica No

Ulteriori informazioni

Nessun avviso pubblicato
Nessuna lezione pubblicata
Via dell'Università, 25 (già Salita Melissari) - 89124 Reggio Calabria - CF 80006510806 - Fax 0965 332201 - URP:Indirizzo di posta elettronica dell'ufficio relazioni con il pubblico- PEC:Indirizzo di posta elettronica certificata dell'amministrazione
Feed RSS Facebook Twitter YouTube Instagram

PRIVACY - NOTE LEGALI - ELENCO SITI TEMATICI