Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta l'informativa sulla privacy. Proseguendo la navigazione o cliccando su "Chiudi" acconsenti all'uso dei cookie. Chiudi
vai al contenuto vai al menu principale vai alla sezione Accessibilità vai alla mappa del sito
Login  Docente | Studente | Personale | Italiano  English
 
Home page

SISTEMI ERBACEI DI MONTAGNA

Corso SCIENZE FORESTALI E AMBIENTALI
Curriculum Curriculum unico
Orientamento UNICO
Anno Accademico 2015/2016
Crediti 6
Settore Scientifico Disciplinare AGR/02
Anno Primo anno
Unità temporale Secondo semestre
Ore aula 60
Attività formativa Attività formative caratterizzanti

Canale Unico

Docente MONICA BACCHI
Obiettivi OBIETTIVI FORMATIVI DEL CORSO
Il corso ha come obiettivo la conoscenza delle problematiche inerenti l’attività agricola di ambienti collinari e montani e l’acquisizione delle conoscenze di base sulla classificazione e gestione agronomica delle principali colture erbacee adatte a questi ambienti particolarmente sensibili e fragili. Il contenuto del corso prende in esame, per i più importanti sistemi erbacei, gli aspetti riguardanti: l’importanza economico-agraria e le aree di coltivazione, la classificazione botanica, la caratterizzazione morfologica e fisiologica, il ciclo biologico e le fasi fenologiche, le esigenze pedoclimatiche, le tecniche di coltivazione e la loro utilizzazione. Lo studio degli ecosistemi a copertura vegetale diversificata (coltivata e/o naturale) contribuirà alla conoscenza di possibili interventi volti a migliorare la produttività dei sistemi collinari e montani e la salvaguardia del suolo e del paesaggio

Conoscenza e capacità di comprensione
Acquisizione delle tecniche colturali relative ai sistemi erbacei coltivati e naturali di ambienti collinari e montani.

Capacità di applicare conoscenza e comprensione
Capacità di utilizzare quanto appreso durante il corso, avvalendosi anche di recenti acquisizioni della ricerca e della sperimentazione; nonché capacità di finalizzare le conoscenze alla soluzione di complessi problemi gestionali, organizzativi e applicativi.

Autonomia di giudizio
Capacità di valutare in modo critico le problematiche connesse ai diversi aspetti legati all’attività professionale, incluse quelle relative alle responsabilità sociali ed etiche derivanti dall’operare; esprimendo valutazioni e giudizi frutto di un approccio razionale.

Abilità comunicative
Capacità di comunicare efficacemente sugli argomenti riguardanti lo specifico corso, utilizzando i diversi sistemi di comunicazione(relazione scritta o parlata anche con il ricorso a sistemi multimediali). Capacità di confrontarsi con figure professionali specialistiche, trovando i giusti collegamenti e gli spazi per efficaci sinergie.

Capacità d’apprendimento
Possesso di strumenti cognitivi, capacità logiche e familiarità con gli strumenti delle nuove tecnologie informatiche, in grado di garantire un aggiornamento continuo delle conoscenze nello specifico settore professionale e nell’ambito della ricerca scientifica.
Programma SISTEMI ERBACEI DI MONTAGNA (6 CFU)
Prof.ssa Monica Bacchi
Corso di Laurea Specialistica in Scienze Forestali e Ambientali 2015-2016
Analisi e problematiche legate ai sistemi erbacei di montagna e alla loro gestione
sostenibile.
La copertura vegetale e la difesa del suolo
Colture cerealicole (frumento, orzo, avena segale, triticale)
Colture leguminose (fava, favino, fagiolo)
Patata
Generalità sulle colture foraggere
La situazione foraggera italiana, con particolare riferimento alla montagna
Definizione e classificazione
Le principali funzioni delle colture foraggere
Organizzazione, struttura e funzionamento dell'ecosistema cotico-erboso
Pascoli
La produzione foraggera naturale
La vegetazione e la flora dei pascoli; la cotica erbosa
Valutazione dei pascoli: metodi di analisi e stima della produttività
Il carico del pascolo e la sua determinazione, tecniche di pascolamento
Caratteristiche dei pascoli alpini, appenninici, meridionali ed insulari
La valorizzazione ed il miglioramento dei pascoli
Prati e prati-pascoli
La produzione foraggera artificiale
Tecniche di impianto, di coltivazione e di utilizzazione
Le leguminose foraggere: caratteristiche generali e principali specie
Le graminacee foraggere: caratteristiche generali e principali specie
Le consociazioni: scopi e tipologie
La competizione tra le foraggere
Erbai
Definizione e classificazione
Cenni sulla coltivazione, utilizzazione del foraggio, produttività delle principali specie
da erbaio (coltura pura e consociata)
Combinazione di risorse foraggere naturali e artificiali in sistemi prato-pascolivi
integrati
Conservazione dei foraggi
Aspetti generali. Cenni su fienagione, insilamento, disidratazione.
Testi docente Baldoni - Giardini Coltivazioni Erbacee. Patron Editore
Erogazione tradizionale Si
Erogazione a distanza No
Frequenza obbligatoria No
Valutazione prova scritta No
Valutazione prova orale Si
Valutazione test attitudinale No
Valutazione progetto No
Valutazione tirocinio No
Valutazione in itinere No
Prova pratica No

Ulteriori informazioni

Nessun materiale didattico inserito per questo insegnamento

Elenco dei ricevimenti:

Descrizione Avviso
Ricevimenti del docente: Monica Bacchi
La prof.ssa Bacchi riceve gli studenti il mercoledi' dalle 11.00 alle 14.00 nel proprio ufficio (lato mare IV livello)
Nessun avviso pubblicato
Salita Melissari - 89124 Reggio Calabria - CF 80006510806 - Fax 0965 332201 - URP:Indirizzo di posta elettronica dell'ufficio relazioni con il pubblico- PEC:Indirizzo di posta elettronica certificata dell'amministrazione
Feed RSS Facebook Twitter YouTube Google+

PRIVACY - NOTE LEGALI