Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta l'informativa sulla privacy. Proseguendo la navigazione o cliccando su "Chiudi" acconsenti all'uso dei cookie. Chiudi
vai al contenuto vai al menu principale vai alla sezione Accessibilità vai alla mappa del sito
Login  Docente | Studente | Personale | Italiano  English
 
Home page

CORSO INTEGRATO DI RESTAURO

Corso Architettura
Curriculum Curriculum unico
Orientamento Orientamento unico
Anno Accademico 2018/2019

Modulo: TEORIE DEL RESTAURO

Corso Architettura
Curriculum Curriculum unico
Orientamento Orientamento unico
Anno Accademico 2018/2019
Crediti 4
Settore Scientifico Disciplinare ICAR/19
Anno Quarto anno
Unità temporale
Ore aula 40
Attività formativa Attività formative caratterizzanti

Canale: A-L

Docente ANGELA QUATTROCCHI
Obiettivi Il restauro è una disciplina complessa che lega insieme gli aspetti teorici fondativi con questioni altamente tecniche. Il corso integrato di restauro architettonico, dunque, riunisce due corsi – Teorie del restauro e restauro architettonico - che hanno l'obiettivo, in una visione integrata delle problematiche e in linea con gli obiettivi formativi caratterizzanti della classe LM4 e degli obiettivi formativi specifici del corso di studio, da un lato di fornire gli elementi base per la conoscenza delle principali teorie sul restauro elaborate nel corso dei secoli, dall'altro gli strumenti critici e tecnici per affrontare la fase progettuale. Da un lato, dunque, si forniscono e si specificano i presupposti teorici e metodologici che oggi delineano la disciplina del Restauro e le sue relazioni con il progetto di architettura. e le sue relazioni con il progetto di architettura, dall'altro, il corso di Teorie del restauro fornisce allo studente le conoscenze teoriche per l'approccio al manufatto da conservare.
Programma N.D.
Testi docente N.D.
Erogazione tradizionale No
Erogazione a distanza No
Frequenza obbligatoria No
Valutazione prova scritta No
Valutazione prova orale No
Valutazione test attitudinale No
Valutazione progetto No
Valutazione tirocinio No
Valutazione in itinere No
Prova pratica No

Ulteriori informazioni

Nessun materiale didattico inserito per questo insegnamento

Elenco dei rievimenti:

Descrizione Avviso
Ricevimenti di: Angela Quattrocchi
Stanza 111 - mercoledì ore 9,30-12.
Nessun avviso pubblicato
Nessuna lezione pubblicata

Canale: M-Z

Docente ANNUNZIATA MARIA OTERI
Obiettivi Il restauro è una disciplina complessa che lega insieme gli aspetti teorici fondativi con questioni altamente tecniche. Il corso integrato di restauro architettonico, dunque, riunisce due corsi – Teorie del restauro e restauro architettonico - che hanno l'obiettivo, in una visione integrata delle problematiche e in linea con gli obiettivi formativi caratterizzanti della classe LM4 e degli obiettivi formativi specifici del corso di studio, da un lato di fornire gli elementi base per la conoscenza delle principali teorie sul restauro elaborate nel corso dei secoli, dall'altro gli strumenti critici e tecnici per affrontare la fase progettuale. Da un lato, dunque, si forniscono e si specificano i presupposti teorici e metodologici che oggi delineano la disciplina del Restauro e le sue relazioni con il progetto di architettura. e le sue relazioni con il progetto di architettura, dall'altro, il corso di Teorie del restauro fornisce allo studente le conoscenze teoriche per l'approccio al manufatto da conservare.
Programma Programma del corso di Teorie del Restauro (4 CFU):

Etimologie e significati dei termini: “restauro”, “ripristino”, “conservazione”, “manutenzione”, “recupero”, “tutela”. Concetti di “monumento”, “patrimonio” e “bene culturale”.
Introduzione ai concetti di “tempo cronologico”, “diacronia” e “sincronia”.
La storia del restauro dei monumenti in rapporto alla storia generale del restauro delle opere d’arte.
Il restauro come progetto sulla preesistenza: dall’età classica al Seicento.
Il Periodo neoclassico ed il restauro archeologico. La questione della “tutela” negli Stati preunitari italiani.
L’organizzazione della tutela in Francia. Quatremère de Quincy.Il restauro stilistico. Francia e Italia. E. E. Viollet le Duc. L’antirestoration movement John Ruskin. W. Morris e la S.P.A.B. Il restauro filologico. C. Boito. Il restauro storico. L. Beltrami. La questione dei valori. Alois Riegl e Max Dvoràk. Gustavo Giovannoni e il restauro scientifico. La Conferenza di Atene. I restauri tra le due guerre. Il restauro critico. R. Bonelli e R. Pane. La Carta di Venezia del 1964. La Teoria di Cesare Brandi e la Carta del Restauro del 1972.
La pura conservazione. Il ripristino. I manuali di pratica del restauro.

Si propone, inoltre, la lettura critica di alcuni interventi di restauro significativi sia per risalire alle premesse teoriche sia per valutare gli esiti formali nonché il rapporto tra storia, restauro e architettura.
Testi docente A. Bellini (a cura di), Tecniche della conservazione, Franco Angeli editore, Milano 1986
C. Brandi, Teoria del restauro, Einaudi, Torino 1977
G. Carbonara, Avvicinamento al restauro, Liguori, Napoli 1997
B.P. Torsello, Che cos'è il restauro? Nove studiosi a confronto, Marsilio, Venezia 2005
Erogazione tradizionale
Erogazione a distanza No
Frequenza obbligatoria
Valutazione prova scritta
Valutazione prova orale
Valutazione test attitudinale No
Valutazione progetto No
Valutazione tirocinio No
Valutazione in itinere No
Prova pratica No

Ulteriori informazioni

Descrizione Descrizione
programma del corso (dispensa) Descrizione
Program of the Integrated Course of Architectural Restoration (programma) Descrizione

Elenco dei rievimenti:

Descrizione Avviso
Ricevimenti di: Annunziata Maria Oteri
Mercoledì ore 9.00-12.00
Nessun avviso pubblicato
Nessuna lezione pubblicata

Modulo: RESTAURO ARCHITETTONICO

Corso Architettura
Curriculum Curriculum unico
Orientamento Orientamento unico
Anno Accademico 2018/2019
Crediti 6
Settore Scientifico Disciplinare ICAR/19
Anno Quarto anno
Unità temporale
Ore aula 60
Attività formativa Attività formative caratterizzanti

Canale: A-L

Docente ANGELA QUATTROCCHI
Obiettivi Il restauro è una disciplina complessa che lega insieme gli aspetti teorici fondativi con questioni altamente tecniche. Il corso integrato di restauro architettonico, dunque, riunisce due corsi – Teorie del restauro e restauro architettonico - che hanno l'obiettivo, in una visione integrata delle problematiche e in linea con gli obiettivi formativi caratterizzanti della classe LM4 e degli obiettivi formativi specifici del corso di studio, da un lato di fornire gli elementi base per la conoscenza delle principali teorie sul restauro elaborate nel corso dei secoli, dall'altro gli strumenti critici e tecnici per affrontare la fase progettuale. Da un lato, dunque, si forniscono e si specificano i presupposti teorici e metodologici che oggi delineano la disciplina del Restauro e le sue relazioni con il progetto di architettura. e le sue relazioni con il progetto di architettura, dall'altro, il corso di Restauro architettonico fornisce allo studente un metodo per l'approccio al manufatto da conservare.
Programma Obiettivi generali del corso di Teorie del Restauro: 4 CFU
Fornire e specificare i presupposti teorici e la prassi che oggi delineano la disciplina del Restauro e le sue relazioni con il progetto di architettura.
Si propone, inoltre, la lettura critica di alcuni interventi di restauro significativi sia per risalire alle premesse teoriche sia per valutare gli esiti formali nonché il rapporto tra storia, restauro e architettura.

Programma.
Etimologie e significati dei termini: “restauro”, “ripristino”, “conservazione”, “manutenzione”, “recupero”, “tutela”. Concetti di “monumento”, “patrimonio” e “bene culturale”.
Introduzione ai concetti di “tempo cronologico”, “diacronia” e “sincronia”.
La storia del restauro dei monumenti in rapporto alla storia generale del restauro delle opere d’arte.
Il restauro come progetto sulla preesistenza: dall’età classica al Seicento.
Il Periodo neoclassico ed il restauro archeologico. La questione della “tutela” negli Stati preunitari italiani.
L’organizzazione della tutela in Francia. Quatremère de Quincy.Il restauro stilistico. Francia e Italia. E. E. Viollet le Duc. L’antirestoration movement John Ruskin. W. Morris e la S.P.A.B. Il restauro filologico. C. Boito. Il restauro storico. L. Beltrami. La questione dei valori. Alois Riegl e Max Dvoràk. Gustavo Giovannoni e il restauro scientifico. La Conferenza di Atene. I restauri tra le due guerre. Il restauro critico. R. Bonelli e R. Pane. La Carta di Venezia del 1964. La Teoria di Cesare Brandi e la Carta del Restauro del 1972.
La pura conservazione. Il ripristino. I manuali di pratica del restauro.

Obiettivi generali del corso di Restauro Architettonico: 6 CFU
Tema del corso è il progetto di restauro, nei suoi rapporti con la fase analitica e con gli interventi concreti da attuare sull’edificio. I contenuti saranno svolti in lezioni, destinate agli approfondimenti teorici, ed esercitazioni su uno specifico progetto di restauro architettonico.

Programma.
La ricerca storica per il restauro: le fonti dirette e indirette, il rilevamento fotografico ecc.
Le principali posizioni teoriche attuali. Reversibilità e minimo intervento.
I materiali dell’edilizia tradizionale: materiali lapidei e ceramici, leganti, intonaci, legno.
I processi di deterioramento: umidità, degrado chimico-fisico e principali dissesti strutturali.
Diagnostica e indagini sul deterioramento.
Il restauro dei materiali e delle superfici: il trattamento delle superfici lapidee, le cortine laterizie, gli intonaci
e le tinteggiature. Principi basilari sugli interventi di carattere statico e introduzione ai materiali moderni.


Testi docente Brandi C., Teoria del restauro, Torino 1977.
Carbonara G., Avvicinamento al restauro. Teoria, storia monumenti, Napoli 1997.
Sette M. P., Il restauro in architettura. Quadro storico. Saggio introduttivo di Gaetano Miarelli Mariani, Torino 2001.
Erogazione tradizionale
Erogazione a distanza No
Frequenza obbligatoria
Valutazione prova scritta No
Valutazione prova orale
Valutazione test attitudinale No
Valutazione progetto
Valutazione tirocinio No
Valutazione in itinere No
Prova pratica No

Ulteriori informazioni

Nessun materiale didattico inserito per questo insegnamento

Elenco dei rievimenti:

Descrizione Avviso
Ricevimenti di: Angela Quattrocchi
Stanza 111 - mercoledì ore 9,30-12.
Nessun avviso pubblicato
Nessuna lezione pubblicata

Canale: M-Z

Erogazione 1000702_1 RESTAURO ARCHITETTONICO in Architettura - Restauro LM-4 OTERI ANNUNZIATA MARIA
Docente Annunziata Maria OTERI

Ulteriori informazioni

Nessun materiale didattico inserito per questo insegnamento
Nessun avviso pubblicato
Nessuna lezione pubblicata
Salita Melissari - 89124 Reggio Calabria - CF 80006510806 - Fax 0965 332201 - URP:Indirizzo di posta elettronica dell'ufficio relazioni con il pubblico- PEC:Indirizzo di posta elettronica certificata dell'amministrazione
Feed RSS Facebook Twitter YouTube Instagram

PRIVACY - NOTE LEGALI - ELENCO SITI TEMATICI