Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta l'informativa sulla privacy. Proseguendo la navigazione o cliccando su "Chiudi" acconsenti all'uso dei cookie. Chiudi
vai al contenuto vai al menu principale vai alla sezione Accessibilità vai alla mappa del sito
Login  Docente | Studente | Personale | Italiano  English
 
Home page

PATOLOGIA VEGETALE

Corso SCIENZE E TECNOLOGIE AGRARIE
Curriculum Curriculum unico
Orientamento UNICO
Anno Accademico 2017/2018
Crediti 6
Settore Scientifico Disciplinare AGR/12
Anno Secondo anno
Unità temporale Secondo semestre
Ore aula 60
Attività formativa Attività formative caratterizzanti

Canale Unico

Docente GIOVANNI ENRICO AGOSTEO
Obiettivi Il corso di Patologia vegetale descrive le principali malattie biotiche ed abiotiche delle specie agrarie mediterranee. Fornisce allo studente gli strumenti conoscitivi e metodologici per formulare la diagnosi delle malattie delle piante, promuovendo gli approfondimenti strumentali necessari per giungere alla loro definizione. Dare adeguata conoscenza delle principali malattie delle colture agrarie più diffuse in ambiente mediterraneo. Essere in grado di definire i più idonei interventi di difesa, con particolare riguardo ai sistemi di difesa integrata, in integrazione con le altre discipline dell'ambito della difesa delle piante.
RISULTATI DI APPRENDIMENTO ATTESI
Conoscenza e capacità di comprensione
Acquisizione delle conoscenze necessarie ai fini della formulazione della diagnosi delle malattie e per la definizione dei programmi di difesa integrata.
Capacità di applicare conoscenza e comprensione
Capacità di mettere in atto percorsi diagnostici di tipo differenziale e di promuovere la messa in atto dei sistemi di difesa più idonei
Autonomia di giudizio
Essere in grado di valutare lo stato sanitario delle piante e di indicare i più appropriati interventi tecnici
Abilità comunicative
Capacità di evidenziare competenze e trasferire soluzioni tecniche, capacità di relazionarsi con specialisti del settore e di altri ambiti specialistici.
Capacità d’apprendimento
Capacità di gestire competenze di tipo interdisciplinare afferenti agli ambiti dell'Entomologia agraria e delle Coltivazioni. Capacità di proseguire il percorso di studio con gli approfondimenti specialistici delle lauree magistrali.
Programma
ARGOMENTO DELLE LEZIONI
INTRODUZIONE ALLA PATOLOGIA VEGETALE
1 Definizione di malattia e di danno in Patologia vegetale.
2 Cenni storici sull’evoluzione della Patologia vegetale.
3 Classificazione delle malattie
4 Sintomatologia
AGENTI CAUSALI DELLE MALATTIE DELLE PIANTE
1 Fattori abiotici: stress termici, stress idrici, inquinanti ambientali, condizioni nutrizionali anomale.
2 Fattori biotici: caratteristiche generali e identificazione di fanerogame parassite, funghi, batteri, fitoplasmi, virus, viroidi.
3 Patogenicità e parassitismo.
4 Specializzazione parassitaria.
ALTERAZIONE ANATOMICHE E FUNZIONALI NELLE PIANTE MALATE
1 Alterazioni strutturali ed ultrastrutturali; semeiotica.
2 Fotosintesi.
3 Ricambio idrico.
4 Respirazione.
5 Permeabilità cellulare.
6 Crescita e differenziazione.
DIAGNOSI
1 Postulati di Koch.
2 Anamnesi.
3 Metodi e criteri per la diagnosi: diagnosi sintomatologica, funzionale, biologica, ecologica, ex-juvantibus, differenziale. Diagnosi sierologica. Cenni diagnosi molecolare.

ESERCITAZIONE di laboratorio: diagnosi biologica, preparazione dei substrati nutritivi, isolamento in piastra da tessuti infetti.
FASI DI SVILUPPO DELLE MALATTIE INFETTIVE (PATOGENESI)
1 Contaminazione e inoculazione.
2 Infezione, penetrazione e colonizzazione.
1 Meccanismi di attacco di tipo fisico-meccanico;
2 Meccanismi di attacco di tipo chimico: enzimi (EDPC), tossine, regolatori della crescita (colonizzazione biotrofica e necrotrofica).
3 Incubazione: invasione, crescita, riproduzione.
4 Insorgenza dei sintomi, evasione.
5 Disseminazione del patogeno
6 Sopravvivenza del patogeno.
EPIDEMIOLOGIA
1. Influenza dei fattori ambientali sullo sviluppo della malattia:
1. Temperatura, umidità, vento, luce.
2. Terreno, fattori nutrizionali.
Patogeni waterborne, soilborne e airborne.
MECCANISMI DI DIFESA DELLE PIANTE
MECCANISMI DI DIFESA PASSIVI (PREINFEZIONALI)
1. Difese morfo-funzionali (precostituiti o strutturali).
2. Difese biochimiche pre-infezionali (proibitine e lectine).
MECCANISMI DI DIFESA ATTIVA (indotti o post-infezionali)
1. Risposte morfologiche (papille, tille, callosio, ecc.).
2. Risposte biochimiche (fitoalessine, proteine PR, fenoli liberi, ROS, ecc.).
3. Reazione di ipersensibilità
Basi genetiche della resistenza.
Teoria di Flor (gene per gene).
Resistenza monogenica e poligenica: resistenza orizzontale e verticale.
Resistenza indotta: SAR
STRATEGIE DI DIFESA CONTRO LE MALATTIE DELLE PIANTE
1. Esclusione, Eradicazione
2. Metodi agronomici.
3. Metodi fisici
4. Metodi biologici
5. Metodi chimici: Agrofarmaci (caratteristiche generali, formulazioni, classificazione dei principi attivi, modalità d'azione, tossicità, resistenza ai fungicidi) e cenni di legislazione fitosanitaria. Portali agrofarmaci on-line.
5. Difesa integrata e programmi di difesa integrata (IPM).
PARTE SPECIALE
Principali malattie dei cereali e criteri di difesa: Ruggini, Carie, Carboni
Principali malattie delle piante orticole e criteri di difesa: Peronospora della patata e del pomodoro, Patogeni terricoli (Fusariosi, Verticilliosi, Sclerotiniae, Phytophthorae)
Principali malattie dell'olivo e criteri di difesa (Occhio di pavone, Lebbra, Cercosporiosi, Verticilliosi, Rogna, Marciumi radicali da Armillaria, Disseccamento rapido)
Principali malattie della vite e criteri di difesa (Peronospora, Oidio, Muffa grigia)
Principali malattie degli agrumi e criteri di difesa (Marciumi radicali e gommosi del colletto da Phytophthora, Malsecco, Tristeza)
Principali malattie delle drupacee e criteri di difesa (Bolla, Oidio, Corineo, Moniliosi)
Esercitazione, diagnosi su campioni vegetali

Testi docente - G. Belli. Elementi di Patologia vegetale. Piccin Editore
- M. Muccinelli. Prontuario dei fitofarmaci. Edagricole, Bologna.
-Olive disease and disorders (Schena L., Agosteo G.E., Cacciola S.O. Eds.). Transworld Research Network, Kerala, India, 223-246, ISBN: 978-81-7895-539-1
- Monografie e materiale didattico inserito sul sito docente e/o consegnati dal docente

Erogazione tradizionale Si
Erogazione a distanza No
Frequenza obbligatoria No
Valutazione prova scritta No
Valutazione prova orale Si
Valutazione test attitudinale No
Valutazione progetto No
Valutazione tirocinio No
Valutazione in itinere No
Prova pratica No

Ulteriori informazioni

Nessun materiale didattico inserito per questo insegnamento
Nessun avviso pubblicato
Salita Melissari - 89124 Reggio Calabria - CF 80006510806 - Fax 0965 332201 - URP:Indirizzo di posta elettronica dell'ufficio relazioni con il pubblico- PEC:Indirizzo di posta elettronica certificata dell'amministrazione
Feed RSS Facebook Twitter YouTube Google+

PRIVACY - NOTE LEGALI