Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta l'informativa sulla privacy. Proseguendo la navigazione o cliccando su "Chiudi" acconsenti all'uso dei cookie. Chiudi
vai al contenuto vai al menu principale vai alla sezione Accessibilità vai alla mappa del sito
Login  Docente | Studente | Personale | Italiano  English
 
Home page

INGEGNERIA DEI SISTEMI DI TRASPORTO

Corso Ingegneria Civile
Curriculum INFRASTRUTTURE E SISTEMI DI TRASPORTO
Orientamento Orientamento unico
Anno Accademico 2019/2020
Crediti 9
Settore Scientifico Disciplinare ICAR/05
Anno Primo anno
Unità temporale Primo semestre
Ore aula 72
Attività formativa Attività formative caratterizzanti

Canale unico

Docente ANTONINO VITETTA
Obiettivi Il corso di Ingegneria dei sistemi di trasporto ha per oggetto lo studio del sistema di trasporto e del suo funzionamento derivante dall’interazione fra i diversi elementi che lo costituiscono. I sistemi di trasporto sono composti da numerosi elementi che si influenzano in modo diretto ed indiretto, spesso non lineare, con numerose interazioni e retroazioni. Il corso si propone di fornire gli strumenti di base per la simulazione utile ai fini della progettazione funzionale del sistema dei trasporti attraverso la modellazione della domanda e offerta di trasporto e delle loro interazioni.
Conoscenza e comprensione: a seguito del superamento dell’esame, lo studente conosce i principi fondamentali dell’ingegneria dei trasporti.
Capacità di applicare conoscenze: a seguito del superamento dell’esame, lo studente è in grado di analizzare e simulare i sistemi di trasporto in condizioni stazionarie-statiche.
Autonomia di giudizio: per il superamento dell'esame lo studente deve rispondere autonomamente a domande a risposta libera ed è quindi portato a sviluppare autonomia di giudizio.
Abilità comunicative: è in grado di illustrare le motivazioni teoriche e tecniche che sono alla base dell’ingegneria dei sistemi di trasporto.
Capacità di apprendimento: a seguito del superamento dell’esame, lo studente è in grado di apprendere in autonomia altre caratteristiche di base delle variabili e dei modelli da applicare per il calcolo delle prestazione dei sistemi di trasporto.
Programma Sistemi di trasporto.
Modelli di offerta. Grafo. Funzioni di costo. Rete di trasporto.
Modelli di domanda. Modelli a stadi.
Modelli e algoritmi per la simulazione delle rete di trasporto.
Metodi di valutazione delle alternative di progetto.
Testi docente Cascetta E., (2006) Modelli per i sistemi di trasporto. Teoria e applicazioni, UTET
Erogazione tradizionale
Erogazione a distanza No
Frequenza obbligatoria No
Valutazione prova scritta No
Valutazione prova orale
Valutazione test attitudinale No
Valutazione progetto No
Valutazione tirocinio No
Valutazione in itinere No
Prova pratica No
Docente GIUSEPPE MUSOLINO
Obiettivi Il corso di Ingegneria dei sistemi di trasporto ha per oggetto lo studio del sistema di trasporto e del suo funzionamento derivante dall’interazione fra i diversi elementi che lo costituiscono. I sistemi di trasporto sono composti da numerosi elementi che si influenzano in modo diretto ed indiretto, spesso non lineare, con numerose interazioni e retroazioni. Il corso si propone di fornire gli strumenti di base per la simulazione utile ai fini della progettazione funzionale del sistema dei trasporti attraverso la modellazione della domanda e offerta di trasporto e delle loro interazioni.
Conoscenza e comprensione: a seguito del superamento dell’esame, lo studente conosce i principi fondamentali dell’ingegneria dei trasporti.
Capacità di applicare conoscenze: a seguito del superamento dell’esame, lo studente è in grado di analizzare e simulare i sistemi di trasporto in condizioni stazionarie-statiche.
Autonomia di giudizio: per il superamento dell'esame lo studente deve rispondere autonomamente a domande a risposta libera ed è quindi portato a sviluppare autonomia di giudizio.
Abilità comunicative: è in grado di illustrare le motivazioni teoriche e tecniche che sono alla base dell’ingegneria dei sistemi di trasporto.
Capacità di apprendimento: a seguito del superamento dell’esame, lo studente è in grado di apprendere in autonomia altre caratteristiche di base delle variabili e dei modelli da applicare per il calcolo delle prestazione dei sistemi di trasporto.
Programma Esercitazione sulla modellazione di un sistema di trasporto stradale:
-modello di offerta: grafo, funzioni di costo, rete;
-modello di domanda: modello a stadi;
-modelli e algoritmi per la simulazione delle rete di trasporto stradale.
Testi docente Cascetta E., (2006) Modelli per i sistemi di trasporto. Teoria e applicazioni, UTET;
AA. VV. (2014) Reti Urbane di trasporto: linee guida per l’analisi e il progetto, Quaderni del Centro Studi, Consiglio Nazionale Ingegneri.
Erogazione tradizionale
Erogazione a distanza No
Frequenza obbligatoria No
Valutazione prova scritta No
Valutazione prova orale No
Valutazione test attitudinale No
Valutazione progetto
Valutazione tirocinio No
Valutazione in itinere No
Prova pratica No

Ulteriori informazioni


Elenco dei rievimenti:

Descrizione Avviso
Ricevimenti di: Antonino Vitetta
[In condizioni ordinarie il ricevimento si svolge il lunedi' alle ore 11.00 (da confermare tramite email) presso lo studio del docente, sesto piano, plesso di Ingegneria. Il ricevimento e' possibile anche in altri giorni concordando tramite email giorno e ora.]
In questo periodo il ricevimento si svolge in modalita' telematica, concordando tramite email giorno e ora.
Nessun avviso pubblicato
Nessuna lezione pubblicata
Codice insegnamento online pubblicato. Per visualizzarlo, autenticarsi in area riservata.
Via dell'Università, 25 (già Salita Melissari) - 89124 Reggio Calabria - CF 80006510806 - Fax 0965 332201 - URP:Indirizzo di posta elettronica dell'ufficio relazioni con il pubblico- PEC:Indirizzo di posta elettronica certificata dell'amministrazione
Feed RSS Facebook Twitter YouTube Instagram

PRIVACY - NOTE LEGALI - ELENCO SITI TEMATICI - ATTI DI NOTIFICA