Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta l'informativa sulla privacy. Proseguendo la navigazione o cliccando su "Chiudi" acconsenti all'uso dei cookie. Chiudi
vai al contenuto vai al menu principale vai alla sezione Accessibilità vai alla mappa del sito
Login  Docente | Studente | Personale | Italiano  English
 
Home page

CONTROLLO BIOLOGICO E INTEGRATO DEI FITOFAGI DELLE COLTURE AGRARIE

Corso SCIENZE E TECNOLOGIE AGRARIE
Curriculum Curriculum unico
Orientamento UNICO
Anno Accademico 2016/2017
Crediti 6
Settore Scientifico Disciplinare AGR/11
Anno Secondo anno
Unità temporale Primo semestre
Ore aula 60
Attività formativa Attività formative caratterizzanti

Canale Unico

Docente RITA MARULLO
Obiettivi OBIETTIVI

L'obiettivo del Corso è la formazione di figure professionali che conoscano le conoscenze ecologiche per interpretare le dinamiche che si instaurano tra gli insetti dannosi ed i loro antagonisti, predatori e parassitoidi, per impostare protocolli di difesa integrata e biologica delle specie fitofaghe. Tale obiettivo viene raggiunto attraverso l'acquisizione degli aspetti biologici salienti ed il riconoscimento delle specie fitofaghe, sp.chiavi e permanenti, e di quelle utili,viventi su colture agrarie di importanza economica , con particolare riferimento alle colture degli ambienti mediterranei. Inoltre si forniscono agli studenti le tecniche ed i metodi più idonei per la valutazione delle infestazioni di campo e la determinazione delle soglie economiche di intervento più opportune ai fini della realizzazione del controllo ecocompatibile delle specie dannose ed l'implementazione della biodiversità.

RISULTATI DI APPRENDIMENTO ATTESI
Conoscenza e capacità di comprensione
-Conoscenze ecologiche per interpretare le dinamiche correlanti i fitofagi e gli antagonisti naturali che si instaurano negli agroecosistemi.

Capacità di applicare conoscenza e comprensione
- capacità di organizzare programmi di controllo integrato dei fitofagi chiave e primari, nel rispetto dei principi ecologici, economici e tossicologici.

Autonomia di giudizio
- essere in grado di adottare, in relazione alle diverse condizioni ambientali e colturali, le opportune metodologie di controllo, preferendo sempre quelle a basso impatto ambientale.

Abilità comunicative
- capacità di relazionarsi con figure tecniche specialistiche del settore.

Capacità di apprendimento
- capacità di documentarsi autonomamente al fine di confrontarsi con nuove problematiche e di individuare strategie di controllo efficaci.










Programma ARTICOLAZIONE DEL CORSO
ARGOMENTO DELLE LEZIONI

Struttura degli ecosistemi naturali e agrari, dinamica delle popolazioni di fitofagi. 2 ore;
Agenti di contenimento interni alle specie, densità dipendenti, competizione. 3 ore;
Agenti di contenimento esterni: abiotici e biotici. Insetti entomofagi. 4 ore;
Lotta biologica: impiego degli entomofagi. Metodologie. Valutazione degli entomofagi. 4 ore;
Tecniche di allevamento degli entomofaghi in insettario. Diete artificiali. Biofabbriche. 4 ore;
Lotta contro le infestanti. Lotta microbiologica. 3 ore;
Lotta autocida. Lotta genetica. 3 ore;
Mezzi biotecnici. Impiego di piante resistenti, mezzi agronomici e colturali. 3 ore;
Lotta guidata. Lotta integrata. 4 ore;
Lotta integrata in agroecosistemi: le specie fitofaghe ed antagoniste, periodi critici e monitoraggi, valutazione delle soglie, controllo. Agrumeto ed Oliveto. 5 ore;
Vigneto. 3 ore;
Meleto e pereto. 5 ore;
Pescheto. 2 ore;
Colture protette (ortofloricole ). 5 ore.
Esercitazioni in laboratorio: riconoscimento dei principali entomofagi da materiale a secco in cassette entomologiche o da preparati da microscopia. 6 ore.
Esercitazioni in campo: ricerca in campo di specie antagoniste e/o materiale parassitizzato. 4 ore.
Il corso si attuerà in complessive 60 ore.

;
Testi docente Materiale didattico
Testi di riferimento : Viggiani G. 1994. Lotta biologica ed integrata nella difesa fitosanitaria. Vo. 1 -2 , Liguori Editore, Napoli;
Materiale didattico messo a disposizione dal docente.
Erogazione tradizionale Si
Erogazione a distanza No
Frequenza obbligatoria No
Valutazione prova scritta No
Valutazione prova orale Si
Valutazione test attitudinale No
Valutazione progetto No
Valutazione tirocinio No
Valutazione in itinere No
Prova pratica No

Ulteriori informazioni

Descrizione Allegato
Programma (programma) Icona dell'estensione dell'allegato

Elenco dei ricevimenti:

Descrizione Avviso
Ricevimenti del docente: Rita Marullo
Orario ricevimento Prof.ssa Marullo : ogni Mercoledì dalle 11 alle 13.
Nessun avviso pubblicato
Salita Melissari - 89124 Reggio Calabria - CF 80006510806 - Fax 0965 332201 - URP:Indirizzo di posta elettronica dell'ufficio relazioni con il pubblico- PEC:Indirizzo di posta elettronica certificata dell'amministrazione
Feed RSS Facebook Twitter YouTube Google+

PRIVACY - NOTE LEGALI