Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta l'informativa sulla privacy. Proseguendo la navigazione o cliccando su "Chiudi" acconsenti all'uso dei cookie. Chiudi
vai al contenuto vai al menu principale vai alla sezione Accessibilità vai alla mappa del sito
Login  Docente | Studente | Personale | Italiano  English
 
Home page

Misure per la qualita'

Corso Ingegneria Elettronica
Curriculum Curriculum unico
Orientamento Orientamento unico
Anno Accademico 2015/2016
Crediti 6
Settore Scientifico Disciplinare ING-INF/07
Anno Secondo anno
Unità temporale Secondo semestre
Ore aula 48
Attività formativa Attività formative a scelta dello studente (art.10, comma 5, lettera a)

Canale Unico

Docente ROSARIO CARBONE
Obiettivi Il corso affronta le tematiche inerenti la qualità nelle misure e nei processi e la sicurezza nel settore elettrico.
Il Modulo di Misure per la Qualità (3 CFU su 6) ha lo scopo di fornire agli allievi le basi e nozioni necessarie per la valutazione e ottimizzazione della qualità nelle misure e nei processi. Saranno inoltre affrontati i concetti di base relativi allo studio, alla valutazione e all'interpretazione delle prestazioni di affidabilità dei sistemi di misura e la relativa redazione di report. Saranno forniti gli strumenti metodologici per misurare e verificare la conformità di un sistema o prodotto/servizio a requisiti di specifica e per monitorarne le relative prestazioni nell’ottica del miglioramento della qualità. Al termine del corso gli allievi acquisiranno idonee competenze inerenti le misure per la qualità e la qualificazione di un generico processo di misura o servizio/prodotto. Gli allievi saranno inoltre in grado di interpretare l'iter di certificazione, sia di prodotto che di sistema, e di individuare le metodologie più opportune di controllo qualità alla luce della normativa internazionale.
Il Modulo di Sicurezza Elettrica (3 CFU su 6) analizza lo specifico argomento della messa in sicurezza degli impianti elettrici in media e bassa tensione. In particolare, sono considerati sia gli impianti elettrici utilizzatori che gli impianti fotovoltaici di generazione distribuita. Vengono, preliminarmente, analizzate le questioni inerenti la pericolosità dei contatti elettrici per le persone e, successivamente, dopo aver posto attenzione alla classificazione degli impianti elettrici, vengono analizzate tutti gli apparati e le scelte progettuali idonee a garantire la protezione delle persone contro i predetti contatti elettrici pericolosi.
Programma Programma per 3 dei 6 CFU complessivi. Analisi della costituzione di un tipico impianto elettrico utilizzatore in media e bassa tensione e degli impianti fotovoltaico per la generazione di energia elettrica in corrente alternata (monofase e trifase) dal sole. Considerazioni sugli elementi costitutivi fondamentali e sulla loro funzione (generatore, trasformatori, linee e reti di distribuzione, sistemi di protezione contro le sovracorrenti e contro le sovratensioni, quadri di distribuzione, quadri di campo, inverter, protezioni, dispositivi di interfaccia.
Analisi della pericolosità dei contatti elettrici in caso di guasto, nelle diverse situazioni impiantistiche possibili (guasti nei sistemi TT, guasti nei sistemi TN sia lato BT che lato MT, guasti lato continua e lato alternata negli impianti fotovoltaici senza e con trasformatore di disaccoppiamento galvanico).
Classificazione degli impianti e criteri e modalità di collegamento a terra delle masse.
Costituzione e dimensionamento dell'impianto di terra.
Uso del relè differenziale.
Uso di componenti in doppio isolamento.
Testi docente Appunti dalle lezioni
Norma CEI 64-8.
V. Carrescia: “Fondamenti di sicurezza elettrica”. Edizioni TNE, Torino.
Erogazione tradizionale Si
Erogazione a distanza No
Frequenza obbligatoria No
Valutazione prova scritta Si
Valutazione prova orale Si
Valutazione test attitudinale No
Valutazione progetto No
Valutazione tirocinio No
Valutazione in itinere No
Prova pratica No
Docente ROSARIO MORELLO
Obiettivi Il corso affronta le tematiche inerenti la qualità nelle misure e nei processi e la sicurezza nel settore elettrico.
Il Modulo di Misure per la Qualità (3 CFU su 6) ha lo scopo di fornire agli allievi le basi e nozioni necessarie per la valutazione e ottimizzazione della qualità nelle misure e nei processi. Saranno inoltre affrontati i concetti di base relativi allo studio, alla valutazione e all'interpretazione delle prestazioni di affidabilità dei sistemi di misura e la relativa redazione di report. Saranno forniti gli strumenti metodologici per misurare e verificare la conformità di un sistema o prodotto/servizio a requisiti di specifica e per monitorarne le relative prestazioni nell’ottica del miglioramento della qualità. Al termine del corso gli allievi acquisiranno idonee competenze inerenti le misure per la qualità e la qualificazione di un generico processo di misura o servizio/prodotto. Gli allievi saranno inoltre in grado di interpretare l'iter di certificazione, sia di prodotto che di sistema, e di individuare le metodologie più opportune di controllo qualità alla luce della normativa internazionale.
Il Modulo di Sicurezza Elettrica (3 CFU su 6) analizza lo specifico argomento della messa in sicurezza degli impianti elettrici in media e bassa tensione. In particolare, sono considerati sia gli impianti elettrici utilizzatori che gli impianti fotovoltaici di generazione distribuita. Vengono, preliminarmente, analizzate le questioni inerenti la pericolosità dei contatti elettrici per le persone e, successivamente, dopo aver posto attenzione alla classificazione degli impianti elettrici, vengono analizzate tutti gli apparati e le scelte progettuali idonee a garantire la protezione delle persone contro i predetti contatti elettrici pericolosi.
Programma Misure per la Qualità
Qualità di processo e prodotto/servizio e qualità in ambito aziendale. Gestione della Qualità: SGQ, Manuale Qualità, Sistema Qualità. Normazione, certificazione e accreditamento (Norme UNI EN ISO 9000:2008, CEI 56-50, ACCREDIA). Direttive europee e concetto di requisiti essenziali di sicurezza. Marchi di qualità e marcatura CE.
Analisi dei risultati di misura. Valutazione dell'accuratezza e attendibilità dei dati. Strumenti statistici per la valutazione della qualità dei dati di misura. Indicatori di qualità e loro determinazione. Stima dei diversi contributi dell'incertezza in un processo di misura. Incidenza della incertezza di misura nella qualità delle misure. Affidabilità e controllo statistico della qualità. Analisi di sicurezza e relativa classificazione. Affidabilità e attendibilità degli strumenti di misura. Riferibilità metrologica. Curve di vita e decadimento. Taratura e intervalli di mantenimento.
Progettazione e qualificazione di un processo di misura attraverso la scelta ‘ottima’: del sistema di misura, del metodo di misura, della procedura di misura e dell’analisi dei risultati. Interpretazione dei risultati: livelli di attenzione e allarme, effetti di deriva, rischi decisionali. Standard ISO 14253. Controllo di qualità: controllo di prodotto e di processo, tolleranza naturale e di specifica. Indici di capacità e di performance. Qualificazione di un processo produttivo. Misure per la qualificazione in ambito aziendale.

Sicurezza Elettrica
Analisi della costituzione di un tipico impianto elettrico utilizzatore in media e bassa tensione e degli impianti fotovoltaici per la generazione di energia elettrica in corrente alternata (monofase e trifase) dal sole. Considerazioni sugli elementi costitutivi fondamentali e sulla loro funzione (generatore, trasformatori, linee e reti di distribuzione, sistemi di protezione contro le sovracorrenti e contro le sovratensioni, quadri di distribuzione, quadri di campo, inverter, protezioni, dispositivi di interfaccia.
Analisi della pericolosità dei contatti elettrici in caso di guasto, nelle diverse situazioni impiantistiche possibili (guasti nei sistemi TT, guasti nei sistemi TN sia lato BT che lato MT, guasti lato continua e lato alternata negli impianti fotovoltaici senza e con trasformatore di disaccoppiamento galvanico).
Classificazione degli impianti e criteri e modalità di collegamento a terra delle masse.
Costituzione e dimensionamento dell'impianto di terra.
Uso del relè differenziale.
Uso di componenti in doppio isolamento.
Testi docente Misure per la Qualità
- Normative e Direttive comunitarie richiamate nel programma.
- Douglas C. Montgomery: "Controllo statistico della qualità", McGraw-HillItalia, 2000.
- M.A.Levin, T.T.Kalal: Improving Product Reliability, J.Wiley, 2003.
- Nello Polese, Stefano De Falco, “Misure per la gestione - Assicurazione di qualità, logiche decisionali, progettazione degli esperimenti, normativa”, Ed. ESI, Cod. ISBN: 9788849519761, 2010.
Sicurezza Elettrica
- Appunti dalle lezioni
- Norma CEI 64-8 e guida CEI 82-25.
- Guida Blu n.15: Fotovoltaico. Edizioni TNE.
- V. Carrescia: “Fondamenti di sicurezza elettrica”. Edizioni TNE, Torino.
Erogazione tradizionale Si
Erogazione a distanza No
Frequenza obbligatoria No
Valutazione prova scritta Si
Valutazione prova orale Si
Valutazione test attitudinale No
Valutazione progetto No
Valutazione tirocinio No
Valutazione in itinere No
Prova pratica No

Ulteriori informazioni

Descrizione Allegato
Appunti guasto sistemi TN lato MT (dispensa) Icona dell'estensione dell'allegato
Bozza Appunti Sicurezza elettrica parte 1 (dispensa) Icona dell'estensione dell'allegato
Contatti indiretti sistemi IT (dispensa) Icona dell'estensione dell'allegato
Integrativa interruttore differenziale (dispensa) Icona dell'estensione dell'allegato
Lezione 1 (dispensa) Icona dell'estensione dell'allegato
Lezione 2 (dispensa) Icona dell'estensione dell'allegato
Lezione 3 (dispensa) Icona dell'estensione dell'allegato
Lezione 4 (dispensa) Icona dell'estensione dell'allegato
Nessun avviso pubblicato
Nessuna lezione pubblicata
Salita Melissari - 89124 Reggio Calabria - CF 80006510806 - Fax 0965 332201 - URP:Indirizzo di posta elettronica dell'ufficio relazioni con il pubblico- PEC:Indirizzo di posta elettronica certificata dell'amministrazione
Feed RSS Facebook Twitter YouTube Google+

PRIVACY - NOTE LEGALI