Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta l'informativa sulla privacy. Proseguendo la navigazione o cliccando su "Chiudi" acconsenti all'uso dei cookie. Chiudi
vai al contenuto vai al menu principale vai alla sezione Accessibilità vai alla mappa del sito
Login  Docente | Studente | Personale | Italiano  English
 
Home page

MICROELETTRONICA

Corso Ingegneria Elettronica
Curriculum Curriculum unico
Orientamento Orientamento unico
Anno Accademico 2015/2016
Crediti 12.00
Settore Scientifico Disciplinare ING-INF/01
Anno Secondo anno
Unità temporale Primo semestre
Ore aula 96
Attività formativa Attività formative caratterizzanti

Canale Unico

Docente RICCARDO CAROTENUTO
Obiettivi La prima parte del corso riguarda l’approfondimento dello studio dei circuiti elettronici per l’elaborazione del segnale analogico. In particolare, lo studente acquisirà le tecniche per la generazione di segnali sinusoidali e per il trattamento di segnali analogici utilizzando circuiti di condizionamento e filtri attivi. Conoscenze sugli stadi di potenza e sui principali circuiti per la conversione analogico-digitale completano la prima parte del corso. Nella seconda parte sono acquisite conoscenze sulla progettazione di circuiti digitali CMOS e utilizzando FPGA.
Programma Retroazione: Richiami. Retroazione negativa e positiva. Tipologie di base degli amplificatori retroazionati e loro analisi. Esempi di circuiti elettronici pratici retroazionati.

Generazione ed elaborazione di forme d’onda: Generalità. Oscillatori sinusoidali a singolo transistor. Multivibratori: bistabili, monostabili e astabili. Rettificatori di precisione. Compressione logaritmica.

Applicazioni degli amplificatori operazionali: Filtri attivi, Filtro passa basso, Filtro passa alto, Filtro passa-banda, Filtro biquadratico Tow-Thomas. Variazione della risposta in frequenza secondo un fattore di scala. Circuiti a condensatori commutati: Integratore a condensatori commutati, Integratore non invertente, Filtri a capacità commutate, Convertitori D/A a capacità commutata, convertitore A/D Delta-sigma a capacità commutata.

Stadi di Uscita: Stadio di uscita in Classe A, Rendimento degli amplificatori in classe A, Stadio di uscita in classe B, Amplificatori in classe AB, Stadi di uscita in classe AB per amplificatori operazionali.
Testi docente A. Sedra, K. C. Smith, “Circuiti per la Microelettronica”, Oxford University Press, New York (USA). Edizione Italiana a cura di Aldo Ferrari, distribuito da Edizioni Ingegneria 2000, Roma.
R. C. Jaeger, “Microelettronica”, ed. McGraw Hill Italia.
Appunti e slides delle lezioni.
Erogazione tradizionale Si
Erogazione a distanza No
Frequenza obbligatoria No
Valutazione prova scritta Si
Valutazione prova orale Si
Valutazione test attitudinale No
Valutazione progetto No
Valutazione tirocinio No
Valutazione in itinere No
Prova pratica No
Docente FORTUNATO PEZZIMENTI
Obiettivi La prima parte del corso riguarda l’approfondimento dello studio dei circuiti elettronici per l’elaborazione del segnale analogico. In particolare, lo studente acquisirà le tecniche per la generazione di segnali sinusoidali e per il trattamento di segnali analogici utilizzando circuiti di condizionamento e filtri attivi. Conoscenze sugli stadi di potenza e sui principali circuiti per la conversione analogico-digitale completano la prima parte del corso. Nella seconda parte sono acquisite conoscenze sulla progettazione di circuiti digitali CMOS e utilizzando FPGA.
Programma --6 di 12 CFU--
Circuiti integrati in tecnologia CMOS: passi del processo di fabbricazione, regole di progetto, dal layout alla fabbricazione, package.
Technology Scaling. Interconnessioni: resistenza, capacità e induttanza dei collegamenti su chip, impatto delle interconnessioni sulle prestazioni, modello a parametri concentrati, formula di Elmore, interconnessione come linea di trasmissione, cross-talk, impatto del cross-talk sulle prestazioni, dielettrici a bassa costante dielettrica.
Utilizzo dei buffer per alti carichi capacitivi. Interconnessioni verso l'esterno: bonding pad, protezione contro le scariche elettrostatiche, packaging. Power routing e distribuzione delle cadute di potenziale, elettromigrazione, capacità di disaccoppiamento.
Layout di circuiti integrati: metodologia full-custom e semicustom. Implementazioni Cells-based e Array-based. Sistemi riconfigurabili.
Architettura FPGA. Semicustom design-flow. Layout di semplici elementi logici.
Timing issues in digital IC: clock skew, clock jitter, clock constraints, tecniche di distribuzione del clock, circuiti selftimed,
end-completion detection, hand-shaking protocol, synchronizers, arbiters, PLL, DLL.
Testi docente J. M. Rabaey, A. Chandrakasan, B. Nikolic, "Digital integrated circuits: a design
perspective",second edition, ed. Prentice Hall.
A. Sedra, K. C. Smith, “Circuiti per la Microelettronica”, Oxford University Press, New York
(USA).
R. C. Jaeger, “Microelettronica”, ed. McGraw-Hill Italia.
Dispense a cura del docente.
Erogazione tradizionale Si
Erogazione a distanza No
Frequenza obbligatoria No
Valutazione prova scritta Si
Valutazione prova orale Si
Valutazione test attitudinale No
Valutazione progetto No
Valutazione tirocinio No
Valutazione in itinere No
Prova pratica No

Ulteriori informazioni


Elenco dei ricevimenti:

Descrizione Avviso
Ricevimenti del docente: Riccardo Carotenuto
Il ricevimento e' da fissare via email r.carotenuto@unirc.it
Nessun avviso pubblicato
Nessuna lezione pubblicata
Salita Melissari - 89124 Reggio Calabria - CF 80006510806 - Fax 0965 332201 - URP:Indirizzo di posta elettronica dell'ufficio relazioni con il pubblico- PEC:Indirizzo di posta elettronica certificata dell'amministrazione
Feed RSS Facebook Twitter YouTube Google+

PRIVACY - NOTE LEGALI