Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta l'informativa sulla privacy. Proseguendo la navigazione o cliccando su "Chiudi" acconsenti all'uso dei cookie. Chiudi
vai al contenuto vai al menu principale vai alla sezione Accessibilità vai alla mappa del sito
Login  Docente | Studente | Personale | Italiano  English
 
Home page

INSEGNAMENTO A SCELTA

Corso Scienze economiche
Curriculum Curriculum unico
Orientamento Orientamento unico
Anno Accademico 2017/2018

Modulo: DIRITTO CANONICO

Corso Scienze economiche
Curriculum Curriculum unico
Orientamento Orientamento unico
Anno Accademico 2017/2018
Crediti 6
Settore Scientifico Disciplinare IUS/11
Anno Terzo anno
Unità temporale Primo semestre
Ore aula 36
Attività formativa Attività formative a scelta dello studente (art.10, comma 5, lettera a)

Canale unico

Erogazione 01M31 DIRITTO CANONICO in Scienze economiche L-33 DE GREGORIO FAUSTINO
Docente Faustino DE GREGORIO
Obiettivi Lo studio si propone di individuare, attraverso la disamina degli istituti e l'applicazione delle norme del codice di diritto canonico, gli strumenti dei quali dispone la Chiesa Cattolica per appalesare ragioni e situazioni a prescindere da condizionamenti di tipo discrezionale o coscienziale.
Programma L’Oggetto del Corso, articolato in una Parte Generale e una Parte Speciale, si propone di avviare gli studenti a una comprensione dei principi che regolano l’ordinamento canonistico privilegiando lo studio delle fonti e le peculiarità proprie della materia. Nella parte speciale verranno trattati alcuni istituti tipici del diritto canonico.
Modalità di erogazione: le lezioni provvedono a rendere lo studente capace di valutare i momenti salienti attraverso i quali si è proceduto alla codificazione delle corpus iuris canonici.
Si specifica che le lezioni vengono svolte frontalmente in aula e il corso prevede dedicati studi seminariali.
Valutazione: nel corso delle lezioni si procederà a delle verifiche intermedie tese a valutare la conoscenza degli argomenti trattati dal docente in aula. Al termine delle lezioni è previsto un esame finale orale.
Testi docente PARTE GENERALE:
Luciano MUSSELLI - Mario TEDESCHI, Manuale di Diritto Canonico, Monduzzi, Bologna, ultima edizione


PARTE SPECIALE:
Faustino DE GREGORIO, Omnis potestas a Deo. Tra Romanità e Cristianità, parte speciale, Volume II, Giappichelli, Torino, 2013
PARTE SPECIALE (IN ALTERNATIVA)
Faustino DE GREGORIO,Studi seminariali di storia, diritto canonico ed ecclesiastico, Giappichelli, Torino, 2016, solo i Saggi di Faustino De Gregorio, Giuseppe Carlo Rotilio e Maria Ornella Attisano
Erogazione tradizionale No
Erogazione a distanza No
Frequenza obbligatoria No
Valutazione prova scritta No
Valutazione prova orale No
Valutazione test attitudinale No
Valutazione progetto No
Valutazione tirocinio No
Valutazione in itinere No
Prova pratica No

Ulteriori informazioni

Nessun materiale didattico inserito per questo insegnamento
Nessun avviso pubblicato
Nessuna lezione pubblicata

Modulo: DIRITTO REGIONALE

Corso Scienze economiche
Curriculum Curriculum unico
Orientamento Orientamento unico
Anno Accademico 2017/2018
Crediti 6
Settore Scientifico Disciplinare IUS/08
Anno Terzo anno
Unità temporale Primo semestre
Ore aula 36
Attività formativa Attività formative a scelta dello studente (art.10, comma 5, lettera a)

Canale unico

Erogazione 01M37 DIRITTO REGIONALE in Scienze economiche L-33 SALAZAR CARMELA
Docente Carmela Maria Giustina SALAZAR
Obiettivi Scopo dell'insegnamento è far conoscere le radici storiche del regionalismo italiano, i suoi sviluppi nel corso dei decenni e la concreta fisionomia delle Regioni in Italia (poteri, organi e funzioni; relazioni centro-periferia; contenzioso costituzionale). Il corso consente l'integrazione delle nozioni costituzionalistiche tradizionali.
Programma La formazione e la natura giuridica delle Regioni; l'organizzazione delle Regioni; i raccordi tra lo Stato e le Regioni; le funzioni della Regione; l'autonomia finanziaria; i controlli sugli atti e sugli organi regionali
Testi docente T. Martines, A. Ruggeri, C. Salazar, Lineamenti di diritto regionale, Milano, Giuffrè, ultima edizione.
Erogazione tradizionale No
Erogazione a distanza No
Frequenza obbligatoria No
Valutazione prova scritta No
Valutazione prova orale No
Valutazione test attitudinale No
Valutazione progetto No
Valutazione tirocinio No
Valutazione in itinere No
Prova pratica No

Ulteriori informazioni

Nessun materiale didattico inserito per questo insegnamento
Nessun avviso pubblicato
Nessuna lezione pubblicata

Modulo: DIRITTO URBANISTICO

Corso Scienze economiche
Curriculum Curriculum unico
Orientamento Orientamento unico
Anno Accademico 2017/2018
Crediti 6
Settore Scientifico Disciplinare IUS/10
Anno Terzo anno
Unità temporale Primo semestre
Ore aula 36
Attività formativa Attività formative a scelta dello studente (art.10, comma 5, lettera a)

Canale unico

Erogazione 01M39 DIRITTO URBANISTICO in Scienze economiche L-33 MAZZA LABOCCETTA ANTONINO
Docente Antonino MAZZA LABOCCETTA
Obiettivi N.D.
Programma Programma del corso
Evoluzione della disciplina urbanistica ed edilizia e riparto di competenze.
Il sistema della pianificazione urbanistica.
Il regime giuridico e la disciplina degli interventi edilizi.
Gli abusi edilizi.
Urbanistica e interessi differenziati.

Testi docente F. SALVIA, Manuale di diritto urbanistico, Cedam, 2012;
P. STELLA RICHTER, Diritto urbanistico. Manuale breve, Giuffrè, 2016;
A. FIALE, Compendio di diritto urbanistico, Simone, 2015;
P. STELLA RICHTER, Profili funzionali dell’urbanistica, Editoriale scientifica, 2016;
P. STELLA RICHTER, Il principi di diritto urbanistico, Giuffrè, 2006.
Erogazione tradizionale No
Erogazione a distanza No
Frequenza obbligatoria No
Valutazione prova scritta No
Valutazione prova orale No
Valutazione test attitudinale No
Valutazione progetto No
Valutazione tirocinio No
Valutazione in itinere No
Prova pratica No

Ulteriori informazioni

Nessun materiale didattico inserito per questo insegnamento
Nessun avviso pubblicato
Nessuna lezione pubblicata

Modulo: EPIGRAFIA GIURIDICA

Corso Scienze economiche
Curriculum Curriculum unico
Orientamento Orientamento unico
Anno Accademico 2017/2018
Crediti 6
Settore Scientifico Disciplinare IUS/18
Anno Terzo anno
Unità temporale Primo semestre
Ore aula 36
Attività formativa Attività formative a scelta dello studente (art.10, comma 5, lettera a)

Canale unico

Erogazione 01M42 EPIGRAFIA GIURIDICA in Scienze economiche L-33 COSTABILE FELICIANTONIO
Docente Feliciantonio COSTABILE
Obiettivi N.D.
Programma L’epigrafia giuridica e le fonti del diritto romano: storia degli studi ed affinamento delle moderne metodologie. La storia della scrittura e l’epigrafia. L’onomastica romana. Studio e pubblicazione delle epigrafi. Leggi, editti magistratuali, senatoconsulti e costituzioni imperiali. Diplomi militari. I negotia del diritto privato. Calendari e Fasti. Res Gestae: Cornelio Gallo ed Augusto.
Testi docente O. Licandro, Il «diritto inciso». Lineamenti di epigrafia giuridica romana, Catania 2002.
Erogazione tradizionale No
Erogazione a distanza No
Frequenza obbligatoria No
Valutazione prova scritta No
Valutazione prova orale No
Valutazione test attitudinale No
Valutazione progetto No
Valutazione tirocinio No
Valutazione in itinere No
Prova pratica No

Ulteriori informazioni

Nessun materiale didattico inserito per questo insegnamento
Nessun avviso pubblicato
Nessuna lezione pubblicata

Modulo: FONDAMENTI ROMANISTICI DEL DIRITTO EUROPEO

Corso Scienze economiche
Curriculum Curriculum unico
Orientamento Orientamento unico
Anno Accademico 2017/2018
Crediti 6
Settore Scientifico Disciplinare IUS/18
Anno Terzo anno
Unità temporale Primo semestre
Ore aula 36
Attività formativa Attività formative a scelta dello studente (art.10, comma 5, lettera a)

Canale unico

Erogazione 80L001 FONDAMENTI ROMANISTICI DEL DIRITTO EUROPEO in Scienze economiche L-33 COSTABILE FELICIANTONIO
Docente Feliciantonio COSTABILE
Obiettivi N.D.
Programma IL PROBLEMA DELL’UNITÀ EUROPEA

DALL’EPITAPHIOS DI PERICLE ALLA CONCEZIONE PAGANA DELLA CIVITAS TARDO-ANTICA

IL MISTICISMO PAGANO E LA SUA INFLUENZA NELLA NASCITA DEL CRISTIANESIMO. IL CAPOVOLGIMENTO DEI VALORI MORALI E POLITICI: AUTONOMIA ED ETERONOMIA (LEX DEI E SHARIA)

IL RITORNO DEL CALSSICO E LA NASCITA DEL MONDO MODERNO

APPORTI DELLA TRADIZIONE ROMANISTICA AL DIRITTO PRIVATO EUROPEO.

L’ISTITUZIONE DELL’INSEGNAMENTO
DI FONDAMENTI NEI SISTEMI DI CIVIL LAW


PREMESSE STORICHE:
DAL DIRITTO ROMANO AL IVS COMMVNE.

STORICITÀ DEL DIRITTO ROMANO
E CREATIVITÀ DOGMATICA PER IL DIRITTO MODERNO
Testi docente Felice Costabile - a cura di , Atene e Roma alle origini della democrazia moderna e la tradizione romanistica nei sistemi di Civil Law e di Common Law, Giappichelli Editore 2016
Erogazione tradizionale No
Erogazione a distanza No
Frequenza obbligatoria No
Valutazione prova scritta No
Valutazione prova orale No
Valutazione test attitudinale No
Valutazione progetto No
Valutazione tirocinio No
Valutazione in itinere No
Prova pratica No

Ulteriori informazioni

Nessun materiale didattico inserito per questo insegnamento
Nessun avviso pubblicato
Nessuna lezione pubblicata
Salita Melissari - 89124 Reggio Calabria - CF 80006510806 - Fax 0965 332201 - URP:Indirizzo di posta elettronica dell'ufficio relazioni con il pubblico- PEC:Indirizzo di posta elettronica certificata dell'amministrazione
Feed RSS Facebook Twitter YouTube Instagram

PRIVACY - NOTE LEGALI - ELENCO SITI TEMATICI