Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta l'informativa sulla privacy. Proseguendo la navigazione o cliccando su "Chiudi" acconsenti all'uso dei cookie. Chiudi
vai al contenuto vai al menu principale vai alla sezione Accessibilità vai alla mappa del sito
Login  Docente | Studente | Personale | Italiano  English
 
Home page

laboratorio di elettronica

Corso Ingegneria dell'Informazione
Curriculum Curriculum unico
Orientamento Orientamento unico
Anno Accademico 2017/2018
Crediti 6
Settore Scientifico Disciplinare ING-INF/01
Anno Terzo anno
Unità temporale Secondo semestre
Ore aula 48
Attività formativa Attività formative a scelta dello studente (art.10, comma 5, lettera a)

Canale Unico

Docente FRANCESCO GIUSEPPE DELLA CORTE
Obiettivi Il corso di Laboratorio di Elettronica intende consentire agli studenti di svolgere un’intensa attività sperimentale finalizzata all’acquisizione di strumenti e tecniche per la progettazione, il test e la diagnosi di circuiti ed apparati elettronici i cui aspetti teorici sono stati affrontati in altri corsi fondamentali di elettronica.
Gli studenti imparano innanzitutto ad utilizzare correttamente la strumentazione di base in dotazione al Laboratorio (generatori di segnali, oscilloscopi, alimentatori, multimetri) e successivamente passano alla realizzazione di circuiti analogici e digitali via via più complessi.
Rientra altresì fra le finalità del Corso l’apprendimento dell’utilizzo di strumenti CAD di simulazione circuitale analogica e digitale, e per la progettazione di circuiti stampati (PCB).
Programma Introduzione agli strumenti di simulazione numerica per l’analisi ed il progetto di circuiti analogici e digitali.
Introduzione alla strumentazione per la caratterizzazione di circuiti analogici.
Simulazione SPICE di circuiti amplificatori. Simulazione e progettazione delle topologie comuni di alimentatori stabilizzati.
Introduzione ai microcontrollori e sistemi embedded.
Set di istruzioni, formato indirizzi delle istruzioni.
Architettura RISC, esempi di set di istruzioni CISC e RISC.
Modi di funzionamento, registri, oscillatore.
Porte I/O, memorie, interrupt, timer, ADC, UART, I2C, SPI, watchdog.
Controllo di potenza; caratteristiche statiche e dinamiche.
Il sistema di sviluppo: Integrated Development Environment (IDE).
Progetti, programmazione e simulazione del firmware.
Programmazione e montaggio di circuiti per l’elaborazione di segnali analogici/digitali.
Timers, multivibratori
Uso di circuiti integrati LSI delle famiglie TTL e CMOS
Testi docente Materiale didattico fornito dai docenti

The Art of Electronics - Paul Horowitz
Erogazione tradizionale Si
Erogazione a distanza No
Frequenza obbligatoria No
Valutazione prova scritta No
Valutazione prova orale Si
Valutazione test attitudinale No
Valutazione progetto Si
Valutazione tirocinio No
Valutazione in itinere No
Prova pratica No
Docente RICCARDO CAROTENUTO
Obiettivi Il corso di Laboratorio di Elettronica intende consentire agli studenti di svolgere un’intensa attività sperimentale finalizzata all’acquisizione di strumenti e tecniche per la progettazione, il test e la diagnosi di circuiti ed apparati elettronici i cui aspetti teorici sono stati affrontati in altri corsi fondamentali di elettronica.
Gli studenti imparano innanzitutto ad utilizzare correttamente la strumentazione di base in dotazione al Laboratorio (generatori di segnali, oscilloscopi, alimentatori, multimetri) e successivamente passano alla realizzazione di circuiti analogici e digitali via via più complessi.
Rientra altresì fra le finalità del Corso l’apprendimento dell’utilizzo di strumenti CAD di simulazione circuitale analogica e digitale, e per la progettazione di circuiti stampati (PCB).
Programma Introduzione agli strumenti di simulazione numerica per l’analisi ed il progetto di circuiti analogici e digitali.
Introduzione alla strumentazione per la caratterizzazione di circuiti analogici.
Simulazione SPICE di circuiti amplificatori. Simulazione e progettazione delle topologie comuni di alimentatori stabilizzati.
Introduzione ai microcontrollori e sistemi embedded.
Set di istruzioni, formato indirizzi delle istruzioni.
Architettura RISC, esempi di set di istruzioni CISC e RISC.
Modi di funzionamento, registri, oscillatore.
Porte I/O, memorie, interrupt, timer, ADC, UART, I2C, SPI, watchdog.
Controllo di potenza; caratteristiche statiche e dinamiche.
Il sistema di sviluppo: Integrated Development Environment (IDE).
Progetti, programmazione e simulazione del firmware.
Programmazione e montaggio di circuiti per l’elaborazione di segnali analogici/digitali.
Uso dei Flip-Flop, registri a scorrimento, contatori.
Multivibratori basati sull’integrato NE555
Circuiti a Phase-Locked-Loop (PLL)
Testi docente A cura del docente
Erogazione tradizionale Si
Erogazione a distanza No
Frequenza obbligatoria No
Valutazione prova scritta Si
Valutazione prova orale Si
Valutazione test attitudinale No
Valutazione progetto Si
Valutazione tirocinio No
Valutazione in itinere Si
Prova pratica Si

Ulteriori informazioni


Documenti inseriti da Francesco Giuseppe Della Corte

Nessun materiale didattico inserito per questo insegnamento
Nessun avviso pubblicato
Nessuna lezione pubblicata
Salita Melissari - 89124 Reggio Calabria - CF 80006510806 - Fax 0965 332201 - URP:Indirizzo di posta elettronica dell'ufficio relazioni con il pubblico- PEC:Indirizzo di posta elettronica certificata dell'amministrazione
Feed RSS Facebook Twitter YouTube Google+

PRIVACY - NOTE LEGALI