Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta l'informativa sulla privacy. Proseguendo la navigazione o cliccando su "Chiudi" acconsenti all'uso dei cookie. Chiudi
vai al contenuto vai al menu principale vai alla sezione Accessibilità vai alla mappa del sito
Login  Docente | Studente | Personale | Italiano  English
 
Home page

11 luglio Conferenza stampa sull'offerta formativa

La sala riunioni del Residence di Via Roma ha ospitato, questa mattina, la conferenza stampa di presentazione dell'offerta formativa per il nuovo anno accademico. E' stata l'occasione per il Rettore Catanoso di fare il punto sullo stato di salute dell'Ateneo attestato sopratutto dal riconoscimento di Giurisprudenza ed Economia come Dipartimento di eccellenza dall'Anvur. Infine, ha annunciato per il 7 settembre il conferimento della laurea honoris causa in Giurisprudenza a S.E. il Cardinale Gianfranco Ravasi.

L’Università Mediterranea prepara il tuo futuro


Al via l’Anno Accademico 2017/2018 dell’Università Mediterranea di Reggio Calabria con le iscrizioni ai Test di Architettura per:
• il Corso di Laurea triennale in Scienze dell’Architettura (Classe L 17) del Dipartimento Patrimonio, Architettura, Urbanistica (PAU)
• il Corso di Laurea Magistrale in Architettura ( Classe LM-4 c.u.) del Dipartimento Architettura e Territorio (DArTe).
Per sostenere la prova d’esame fissata per il 7 settembre, il candidato deve iscriversi sul portale Universitaly e seguire le fasi successive come indicato sul sito Web di Ateneo (www.unirc.it) e nella pagina dedicata ( https://goo.gl/s19kUP ), dove sono presenti i contatti per ottenere assistenza sull’iscrizione ai test e sull’orientamento.
I Dipartimenti di Architettura hanno messo in campo tutte le loro forze per guidare e accompagnare le future matricole in un momento così delicato della loro formazione. In collaborazione con le associazioni studentesche saranno organizzati corsi gratuiti di preparazione ai test, tra fine agosto e inizio settembre. Per chi ha domande sull’accesso programmato sono in svolgimento quattro eventi di orientamento (7-8 e 14-15 luglio) dalle ore 18.00 alle ore 21.00 in Piazza Camagna a Reggio Calabria.


I Dipartimenti presentano l'offerta formativa


Dal mese di agosto, a seguito della pubblicazione del Manifesto degli studi, sarà possibile immatricolarsi a tutti gli altri corsi dell'Università Mediterranea collegandosi al sito:
http://www.unirc.it/studenti/immatricolazioni.php
La procedura guidata accompagna passo passo nell’iscrizione. Per assistenza in caso di difficoltà, inerenti l’utilizzo della procedura online, contattare info.studenti@unirc.it indicando nome, cognome e codice fiscale. Sono confermate le agevolazioni sulla base dell’ISEE, da richiedere già ora ad uno dei CAF presenti sul territorio.
Per assistenza alle iscrizioni e informazioni, è attivo l’Info Point Studenti - piano terra Lotto D della Cittadella Universitaria in via Salita Melissari- aperto da lunedì a venerdì dalle ore 9.00 - alle ore 12.30. L'Info point fornisce anche assistenza al numero telefonico 0965.1691616.

L’offerta formativa, per l’anno accademico 2017/2018, si articola in 19 corsi di studio e master di I e II livello relativi alle aree tecnico-scientifiche di Agraria, Architettura, Ingegneria, Giurisprudenza ed Economia. Completano l’offerta i sei corsi di dottorato e i due indirizzi, giudiziario-forense e notarile, della Scuola per le professioni legali.
La vocazione internazionale dell’Università si esprime oltre bacino del Mediterraneo. Sono stati stipulati 87 accordi con prestigiosi atenei internazionali e attivati 107 accordi erasmus con università europee. Solo nello scorso anno, 215 studenti hanno usufruito di un periodo di mobilità per studio e formazione.
Ampliati gli interventi per garantire il Diritto allo studio. Saranno erogate borse di studio (con importo fino a 5.000 euro) a tutti coloro che presentano una dichiarazione ISEE fino a 23.000 euro e un valore ISPE non superiore a 50.000 euro. Aumentati i posti alloggio con l’aggiunta dalla seconda residenza universitaria di via Roma. I posti saranno assegnati in base al reddito e al merito. Garantito il trasporto urbano attraverso i bus dell’Atam gratuiti. Inoltre, mensa, contributi di varia natura, premi per il conseguimento del titolo saranno pubblicati nel Bando unico della sezione Web “Diritto allo studio”.
Per chi sceglie la Mediterranea, corsi d’inglese gratuiti, oltre sessanta laboratori, quattro biblioteche e libero accesso alle strutture sportive: il campo di calcio a 5 e la palestra. In convenzione la piscina gratuita di Parco Caserta. Musica, teatro, coro e centinaia di manifestazioni culturali, accrescono le opportunità per gli studenti.

In collaborazione con l’Associazione Calabrese di Epatologia (ACE), da alcuni mesi è attivo nella Cittadella Universitaria il Presidio Medico, che eroga gratuitamente servizi di medicina generale, dietologia, psicologia e diagnostica.

Anche per il prossimo anno accademico porte aperte agli studenti delle scuole superiori con il programma di alternanza scuola-lavoro “In rete con la Mediterranea” che coinvolge circa trenta istituti della Provincia e centinaia di studenti. Potranno visitare i laboratori dei Dipartimenti e conoscere da vicino i corsi offerti e le attività di ricerca dei Dipartimenti.

Il Dipartimento di Giurisprudenza ed Economia premiato come eccellenza nazionale

Dopo anni di tagli alle risorse per la ricerca universitaria, la legge di stabilità per il 2017 prevede un finanziamento speciale per quei Dipartimenti universitari che abbiano conseguito eccellenti risultati nella qualità della ricerca, della progettualità scientifica, organizzativa e didattica. Un finanziamento quinquennale cospicuo di 271 milioni di euro non più distribuito a pioggia o tenendo conto delle dimensioni degli Atenei.

L’unico criterio che garantisce di premiare chi ha prodotto la migliore ricerca è la valutazione compiuta dall’Agenzia nazionale per la valutazione del sistema universitario e della ricerca (ANVUR), istituita nel 2006 per questo scopo. Ogni quattro anni i docenti universitari inviano all’Agenzia duo o tre prodotti di ricerca (libri, articoli, saggi, progetti, brevetti ecc.). All’esito della valutazione, l’ANVUR stila una graduatoria per ciascuno dei settori scientifici previsti nell’ordinamento (Ingegneria, Architettura, Agraria, Diritto, Economia, Medicina ecc.).

Nell’ambito giuridico, il Dipartimento di Giurisprudenza ed Economia dell’Ateneo ha conseguito un ottimo risultato, piazzandosi tra i primi dieci Dipartimenti italiani che potranno fruire delle risorse aggiuntive previste dalla legge di stabilità per sviluppare miglioramenti della didattica e dell’organizzazione amministrativa, rafforzando i già ottimi risultati della ricerca.

Scomponendo i dati dei singoli ambiti disciplinari (Diritto costituzionale, privato, amministrativo ecc.) si può constatare che in tutti i settori i docenti di Giurisprudenza hanno abbondantemente superato le medie nazionali, superando così Dipartimenti di Università più grandi e blasonate.

Motivo d’orgoglio per l’intero Ateneo che, con il premio conseguito dal DiGiEc e con i buoni risultati ottenuti dagli altri Dipartimenti, vede premiata la politica di sviluppo scientifico e la sua autorevolezza, nonostante le sue piccole dimensioni. Un risultato cercato e voluto dalla governance di Ateneo, in particolare dal Rettore Catanoso, che, all’interno della Conferenza dei Rettori si è battuto per l’attribuzione di risorse alle Università che riconoscesse il merito e non premiasse solo le Università più grandi ma non sempre più qualificate nella ricerca.

Salita Melissari - 89124 Reggio Calabria - CF 80006510806 - Fax 0965 332201 - URP:Indirizzo di posta elettronica dell'ufficio relazioni con il pubblico- PEC:Indirizzo di posta elettronica certificata dell'amministrazione
Feed RSS Facebook Twitter YouTube Google+

PRIVACY - NOTE LEGALI